accedi   |   crea nuovo account

Tempi Supplementari

Era stata una grande serata. Avevo stracciato i miei amici alla playstation e mi ero aggiudicato l’onore del primo classificato al torneo, che però non era stato dei più semplici.
Il mio girone eliminatorio, nel gruppo B, prevedeva:
PAOLO (milan) ANDREA (real madrid) LUCA (inter)
e io con il Barcellona.
La prima sfida con Paolo è stata molta combattuta e l’ho spuntata soltanto nel finale con una punizione capolavoro di Ronaldinho. Mentre Real madrid e Inter finiva con un netto 3 a 0 in favore dell’Inter. Come da pronostico.
La seconda sfida mi vedeva contro Luca, il più temuto da tutti dopo di me.
Già dopo quindici minuti sono sotto di due gol, doppietta di Adriano. Dopo l’ennesimo pericolo corso mi do una mossa e comincio a schiacciare quei miserabili nerazzurri nella loro area. Alla fine del primo tempo segno con Eto’o e nel secondo tempo mi scateno e finisco per ribaltare il risultato. Finisce 3 a 2. Milan-Real Madrid 4 a 1.
Nell’ultimo incontro sfido Andrea che è già eliminato e pareggio 1 a 1. Partita orribile dove non ho infierito sul povero Andrea, veramente scarso. E poi non mette giù bene la squadra. Inter-Milan 2 a 1.
La classifica finale del girone vedeva:
1. BARCELLONA con 7 punti
2. INTER con 6 punti
3. MILAN 3 punti
4. REAL MADRID con un solo punto
Io e Luca passiamo quindi il turno. Nessuna sorpresa.
Nell’altro girone la situazione finale vedeva passare il turno il Chelsea e l’Arsenal. Vengono eliminate Manchester United e Roma.
Il tabellone veniva a formarsi così:

BARCELLONA-ARSENAL INTER-CHELSEA

Scendono in campo prima Inter e Chelsea. La partita è tiratissima e la spunta Vincenzo col suo Chelsea ai supplementari dopo che i primi novanta minuti (che poi sono dieci al di qua dello schermo) erano finiti 3 a 3. Da segnalare un’altra doppietta di Adriano, che sarà capocannoniere con sette gol. Per il Chelsea decide Lampard.
Io me la vedo con Ciccio. È un osso duro. Gioca moltissimo ed è un mago della tattica. Usa un modulo tutto suo che crea diversi problemi. In più sa usare molto bene le finte dei giocatori. Insomma una partita dura.
Il primo tempo finisce 1 a 0 per l’Arsenal con un rigore trasformato da Henry. Io faccio fatica e sono pericoloso solo una volta con un palo di Messi. Nel secondo tempo ci annulliamo a vicenda fino a che, a metà tempo, trovo la perla con Ronaldinho da fuori area. Soffro ancora e, proprio mentre si aspettano i supplementari, da calcio d’angolo segno il gol decisivo con una zuccata di Zambrotta. Ed è finale.

12345678

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Fernando Piazza il 14/04/2011 18:30
    Godibilissimo! Scritto bene, scorrevole e originale. Letto tutto d'un fiato. Bravo
  • Jey Holmes il 15/05/2008 20:39
    Grazie del commento Ivan... vado a leggerti...
  • ivan renella il 15/05/2008 19:14
    Per fortuna esiste l'omino verde. Millemila punti dunque!
  • Jey Holmes il 12/05/2008 20:32
    ... "viaggi di gulliver versione moderna" te la rubo e non ti pago neanche i diritti d'autore!!! http://www. poesieracconti. it/images/smiles/lingua. gif
    http://www. poesieracconti. it/images/smiles/lingua. gif

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0