PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

cuore in agonia

Un cuore distrutto si confessa “TI AMO CIPO”
TI AMO E TI AMERO’ PER SEMPRE.
Viaggio all’inferno di sola andata: Per giorni, mesi, anni cercavano di svegliarti, ma tu nulla, eri troppo impegnato da cose futili,  vuote, superflue e non curavi la cosa più importante che la vita ti aveva concesso, una principessa, Lei ti chiedeva solo di amarla, così com’era, coi suoi tanti pregi ed i suoi difetti che col passare del tempo si sono affievoliti, tu apprezzavi ma non avevi il dono di fargli notare i suoi miglioramenti, in sua assenza ti mostravi orgoglioso di lei, la vantavi, la elogiavi, ma con la tua pochezza davanti alla nostra principessa ti bloccavi e non le rendevi merito, anzi spesso la maltrattavi senza quasi mai spalleggiarla e farla sentire importante così come Lei si meritava, tu piccolo stupido meschino uomo. Lei ti onorava sognando una famiglia e una bimba con te, ma tu cieco, anche se eri d’accordo con lei, non hai fatto nulla per farti capire, anzi sottovalutavi i suoi pensieri e i suoi sentimenti, pensavi sbagliando, di avere tempo e quando il tempo è terminato tu piccolo uomo dormivi nei tuoi inutili futili hobby, nella tua monotona vita!! tu sia Maledetto uomo!!  Ed all'improvviso son riuscito a svegliarti da un sonno che ti aveva chiuso gli occhi e assopito il cuore, e nel ritrovarti senza l'amore della tua vita, capivi quanto piccolo e stupido fossi stato, non sei stato in grado di aprire gli occhi e vivere un amore, un amore vero, un amore immenso! Eri fortunato ma non lo capivi, amare e farsi amare da una donna come lei è una cosa bellissima. Sei stato fortunato a conoscerla, sei stato disgraziato a lasciartela scappare, non hai recepito, sottovalutando come sempre i segnali importanti che ti inviava, continuavi a dormire, fino a quando Lei è scappata per sempre!! Solo ora che me l’hai fatta perdere piangi piccolo inutile stupido essere. Sei circondato da persone che vedi vuote insignificanti, sai che non possono renderti l'amore della vita, sai pure che non sono loro, ma tu,  vuoto ed insignificante, sai che non possono regalarti quello che tu desideravi, una famiglia, una bimba da far crescere assieme alla tua principessa, sei solo tu che non capivi che lei era sincera e dovevi fidarti di lei, invece te la sei fatta scappare coi tuoi comportamenti, cercavi del sesso prima di darle amore, senza capire che prima si deve amare, si deve coccolare, che prima dovevi darle il tuo amore e tu sai che puoi e potevi dargliene tanto, e invece gli hai dato la tua freddezza, mentre con le tue bugie coi tuoi silenzi l’hai ferita, facendole del male, bastava che tu riuscissi a fare parlare me, dovevi solo far parlare me il TUO CUORE che ferito piange la sua principessa. Mi hai fatto perdere il mio amore, l’hai allontanata da me che lo sempre amata mentre tu solo ora ti accorgi di cosa hai perso e di cosa sei destinato a subire per il resto dei tuoi giorni, solo ora capisci di averla maltrattata, vorresti recuperare, farti perdonare, dimostrarle che sei in grado di farla felice ed amarla come non mai, di darle una famiglia, una casa tutta nostra, perché solo ora capisci che aveva bisogno di te, nonostante io ti parlassi, tu col tuo stupido orgoglio, non gli trasmettevi quello che ti dicevo, volevi essere duro, quando invece sai che con Lei non puoi esserlo, tu che solo ora che lai persa vorresti una possibilità, ma sai che sarà quasi impossibile, perché ora che cerca di dimenticarti per il male che gli hai fatto difficilmente Lei ti darà un’altra possibilità. Se lei non tornerà da me,  potrai anche provare a ricominciare una nuova vita, ma non con me, sappi che sarai solo, e farò di tutto per intralciarti, perché io sarò per sempre solo e soltanto della mia principessa, non potrò mai più innamorarmi perché sto morendo, il dolore che mi stai facendo provare è troppo grande, paragonabile solo alla perdita di un genitore e per questo farò di tutto per farti star male, sappi anche che solo tu non capivi cosa volesse dire amore e sei solo tu che hai distrutto la storia più importante della mia vita, sei solo tu  che hai assassinato la nostra storia. Ed è per questo che da me riceverai solo odio e distruzione, perché farò di tutto per maltrattarti, farti soffrire ed ucciderti e se non potrò ucciderti, sarò io a morire. Ti meriti di soffrire le pene dell’ inferno per avermi privato dell’amore e della persona più grande che possa esistere.

12

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 26/11/2009 14:27
    molto molto bella... l'ho messa nei preferiti così me la posso rileggere...
  • Rocco Burtone il 24/06/2009 11:51
    amore, amore, amore. Passione, odio... poi passano gli anni e per fortuna si ride. Questo più che un racconto è un sermone rancoroso. E basta con tutte 'ste principesse... o ho capito male?
  • bruno franchi il 14/09/2008 14:07
    L'Amore è il momento dove l'UNIVERSO si può riconoscere ecco perché l'amore lo consideriamo un miracolo quando ci accade nella nostra vita. Ma c'è sempre qualcosa che interferisce e non fa incontrare quello che è destinato a incontrarsi. Non disperare ciò che è vivo prima o poi riconosce ciò che è vivo, ma dobbiamo stare attenti da chi è lontano dalla vita che ci vuole solo succhiare la vita per sentirsi vivo. Continua ad Amare solo così l'Universo può avere la possibilità d'incontrarsi e riconoscersi nell'Amore e fondersi con se stesso.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0