accedi   |   crea nuovo account

CRISTOFORO COLOMBO

CRISTOFORO COLOMBO

Corrono circa cinque centenari che Cristoforo Colombo, celebre connazionale,
coronava complicatissimi calcoli circumnivagatori, concludendo che, con corsa
coraggiosamente condotta contro costa, conseguirebbesi circolar collegamento colla costa contraria.
Concordati chiari contratti coi colendissimi coronati cristiani, che
comandavano con così clemente comprensione chi castiglian crescea, Cristoforo Colombo,
capitanando celeri caravelle( che col centenario colombèo conseguentemente celebransi),
cominciò con circa centocinquantacinque compagni, con cuor conscio, con cristiana cautela,
codesta crociera che capovolse cognizioni costantemente credute classiche.
Corsi con cameratesca concordia, circa cinquemila chilometri,
certuni ciurmatori, convintisi che Colombo cullasse chimeriche convinzioni,
cercarono convincerlo che conveniva cambiar crociera capovolgendola.
Colombo, con calorosi conversari, combinò che continuerebbesi con circa
cinquecentocinque chilometri.
Crespuleggiava
Colombo camminava cogitabondo considerando con crescente cordoglio come
crollasse completamente ciò che certificavagli calcoli credibilissimi.
“Capo coffa, che cosa ci comunichi? “
... chiese Colombo colla consueta cantilena.
“ Costa... costa... costa!!!”
Con clamori confusi ciaschedun ciurmatore corse celermente contro cassero,
constatando con crescente curiosità che costeggiavan celermente.
Con che commozione convulsiva capì Colombo che cncludevasi così,
col coronamento completo codesta crociera circuminavigatoria,
coscientemente, cocciutamente caldeggiata che credevasi catastroficamente chimerica!
Costeggiavano…
Calate cinque canoe capaci Colombo coi compagni calcò cotesta creta conquisa.
Ciascun curvossi.
Con cristiana contentezza conversarono caldamente con Creatore
che custoditeli così chiaramente, consacrarono cotesto Continente conquiso.

Costante Costantini celebre calcografo, carissimo compagno, comunicando calore con coloro che condividono consona complicità, compose cotesta cicalata.
Ci compiacciamo con calde cacofoniche congratulazioni -

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0