accedi   |   crea nuovo account

Tutine per piccole bimbe

- E se aggiungessimo un po' di neuroni?
- Un attimo prego, allora 1'000'000 neuroni in più...
- Possiamo fare 500'000?
- Mi dispiace vengono in pacchetti da 1'000'000.
- Beh, vediamo...
- Fanno 2799. 00 Euro.
- Te l'avevo detto che così non ci siamo!
- Ma un po' di cervello le dobbiamo pur dare, Cristina.
- Non è colpa mia se non abbiamo più denaro!
- Ed eccoci alle solite! Per cortesia, scusateci...
Paolo prese per il braccio Cristina e la scostò dal bancone:
- Senti Cristina, siamo qui per la quarta volta, presto non ci accoglieranno più.
- Paolone, sei tu che fai il difficile, abbiamo deciso per le tette e il didietro e le gambe, e anche il nasino alla Stone, e allora perché insisti con quegli inutili e chissà poi 'neurini' ?
- Cristina, io voglio solo...
- Sentite - si intromise gentilmente il commesso al banco - ho appena parlato con il mio principale e siamo d'accordo di offrirvi uno sconto straordinario, visto che è il vostro primo bimbo, e... scusatemi se sorrido, ma mi rallegro per voi, sentite: cediamo il tutto per 2'500 Euro!
- Con i neuroni? - chiese Paolo,
- Sì, sì certo, con il pacchetto extra di neuroni!
- Beh, è la somma che abbiamo a disposizione.
- Paolone, 2299 Euro erano già una bella cifra, e con i 201 restanti, e su questo eravamo d'accordo, possiamo comprarle la tutina che tanto ti piaceva, ma ora questa bambina nessuno la guarderà.
- Ma Teresa, nascerà fra dieci mesi e nel frattempo potremmo comprare anche la tutina.
- Ma la tutina non ci sarà più, e io...
- Signora, mi scusi se mi permetto - intervenne di nuovo con grazia l'impiegato e mostrò il catalogo - le posso assicurare che fra una decina di mesi avremo un assortimento di tutine per piccole bimbe ancora più vasto e chique!
- Sì, sarà anche vero, e... ma... Paolone guarda qui, 201 Euro tondi, tondi, gli occhi della...

La bambina fu concepita e venne al mondo; la tutina per piccole bimbe era una meraviglia, i neuroni erano pochi, ma non recavano disturbo.
Molto tempo dopo, la bambina, diventata adulta, si sposò e partorì una figlia; dovette subire un leggero intervento chirurgico ma il suo neurone le fu tolto facilmente.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Cinzia Gargiulo il 08/07/2008 08:05
    Da far venire i brividi all'idea che i figli si potrebbero concepire così!... ma con una certa vena ironica hai descritto i genitori di oggi che badano più al superfluo che alla sostanza... Poveri figli!
    Racconto ben scritto, si legge bene.
    A rileggerci...
  • Anonimo il 25/06/2008 17:08
    In futuro sarà cosi?, chissà... a parte beninteso i prezzi, soggetti a continua inflazione.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0