username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La mia Tartaruga

La mia tartaruga vorrebbe grattare
La sua schiena con il sole
L’acqua è capace solo di farle il solletico
Ogni tanto allunga il suo collo
per essere vicina al sole
La mia tartaruga ha in faccia
un mezzo sorriso permanente
Ma un po’ incazzato ogni tanto
perchè tutto in fretta succede attorno
La mia tartaruga è intelligente
Conosce la direzione della rotonda del mare
E le sue uscite nascoste
Vorrebbe buttare via un po’ dei suoi tanti anni
Per imparare a non correre in fretta
La terra sembra che giri troppo poco
Non guarda nessuno in faccia
Si sente molto bassa ma con il morale alto
La mia tartaruga ascolta tutto attentamente
La radio, la musica, le sue onde e il vento
Non riesce mai a star seduta,
Non le piace fare niente con la pancia in su.
Morirebbe di noia se restasse cosi un paio di ore.
La mia tartaruga è unico al universo,
Che riesce fermare il tempo.
La mia tartaruga sa meditare.
Ogni tanto come i santoni indiani prende samadi.
Riesce fin a fermare il cuore e il respiro con lo yoga.
Con questa illuminazione pronta,
La mia tartaruga vuole lanciare,
Un messaggio per l’universo,
Per vivere bene e a lungo,
Andate piano ma molto piano.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anna G. Mormina il 16/07/2008 22:10
    ... ha ragione la tua tartaruga!... messaggio ricevuto!... grazie Raju!
  • Dolce Sorriso il 15/07/2008 23:53
    nello stress della città il piano non esiste, ma sarebbe bello riuscire a farlo.
    Un abbraccio.
  • Anonimo il 15/07/2008 12:59
    Amo questa tua splendida tartaruga anche perché amo gli animali in genere, ma soprattutto tartarughe, capre e cani...
    molto piaciuta

    nel
  • nicoletta spina il 14/07/2008 23:29
    La tua tartaruga è molto saggia e forse è simbiosi con te e l'universo. Ha capito tante cose e tanti dovrebbereo prendere
    esempio da lei. Bellissimo racconto pieno di sensibilità e riflessioni. Ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0