accedi   |   crea nuovo account

Le lacrime e la pizza

 Ma che fai, piangi?
 No, non è niente... non ti preoccupare...
 Ma come non ti preoccupare, dai... io ti bacio e tu piangi? Non è normale...
 Veramente... non è nulla.
 Bacio tanto male?
 Scemo. Non sei tu.
 Eh... ma qua ci siamo solo io e te.
 Volevo dire che la colpa non è tua.
 E allora di chi è?
 Di nessuno.
 Ora è tutto molto più chiaro.
 Ma lo vedi che sei scemo? Intendo dire che la colpa non è tua, come non è mia, perché non esiste nessuna colpa!
 Scusami, e allora qual'è il problema?
 Il problema è che ti amo.
 Eh...è un problema che ho anche io.
 Si. Ma tu non piangi.
 Non ancora. Ma se continuo a non capirci niente vedrai che piango pure io...
 Hai un fazzoletto?
 Tieni.
 Grazie. Come devo fare a spiegarti?
 Non lo so... tu provaci però.
 Tu quanto mi ami?
 È una domanda a trabocchetto?
 Scemo. Allora, quanto mi ami?
 Eh... direi...
 Diresti?
 Direi che ti amo... tanto. Anzi di più.
 Quanto di più?
 Non lo so... cioè lo so... ma non si può dire. Non c'è modo di dirlo.
 Ecco, lo vedi?
 Mi sta sfuggendo qualcosa...
 Anche io ti amo, e questo lo sai no?
 Si.
 Ecco... anche io ti amo di più. Ma è un di più che non si può spiegare a parole. È un di più che non mi basta più baciarti per dirtelo. Non mi basta più abbracciarti. Non mi basta sentirti respirare vicino o dividere con te ogni momento, dal più importante al più banale. E allora piango. Piango perché c'è 'sta cosa immensa dentro di me che vuole uscire. Che deve uscire. Ma non esiste una sola parola o un solo gesto che la possa esprimere. E così si trasforma in lacrime e viene fuori. Sono lacrime d'amore, mica altro. Se ci fosse una parola, io la direi... o se ci fosse un gesto io lo farei. Non mi basta più neppure farci l'amore con te!
 Eh... e che, lo vuoi fare a tre?
 Ma sei scemo forte però!

12

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • angela testa il 13/06/2011 17:51
    meravigliosa... ora sò perchè scendono le lacrime... le parole che non si dicono.. ma esprimi con gli occhi... ma quanto mi è piaciuta...è da incorniciare... mi sembrava di vedere la scena... bella bella bellla...
  • Giuseppe Tiloca il 26/06/2009 22:26
    4 stelle????? questo è da 10!
  • Giuseppe Tiloca il 26/06/2009 22:26
    Divertentissimo, amore da tutti i pori. Troppo bello, gli altri li leggerò con calma, anche questo nei miei preferiti
  • Rocco Burtone il 24/06/2009 15:14
    OK OK OK
  • Anonimo il 23/06/2009 13:42
  • rainalda torresini il 21/06/2009 11:28
    Simpatico racconto che riflette l'amore giovanile... che hai paura di perdere quando sei troppo felice e allora (in genere la donna) piange. Bel dialogo, scattante.
  • rainalda torresini il 21/06/2009 11:27
    Simpatico racconto che riflette l'amore giovanile... che hai paura di perdere quando sei troppo felice e allora (in genere la donna) piange. Bel dialogo, scattante.
  • Giacomo Pilia il 17/04/2009 13:27
    Racconto fantastico, comicità trasparente... è mitico!
  • Anonimo il 03/01/2009 16:06
    ah, l'amore! è vero si ride e si piange così, tanto per smaltire l'emozione, tutto diventa super! R.
  • laura cuppone il 22/11/2008 22:42
    piacevole, scorrevole e dolce...
    piaciuto!
    Laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0