accedi   |   crea nuovo account

Racconto breve! Allora non mi ci vorrà molto…

…Certo che il titolo è strano;
bèh, visto che è breve non mi ci vorrà molto…
Speriamo che sia anche interessante però, la premessa è particolare, un po’ come lo stile con cui sembra scritto, anche se non è che abbia molto del racconto, almeno fino ad ora.


Ormai è un bel po’ che leggo poesie e racconti, mi sembra sia una vita, passata qui davanti al pc ma mi piace, come passatempo è rilassante e a volte divertente e in più ho modo di far leggere quello che scrivo.
“sperando che a qualcuno possa piacere”

effettivamente ho letto anche cose interessanti, ma certo che trovare qualcosa di originale è difficile, d’altra parte ormai si è scritto di qualsiasi cosa; l’amore perduto, l’amore trovato, l’odio, il dolore, la gioia, il cielo e il mare, le farfalle e le stelle, i gatti e i cani…

"e chi più ne ha più ne metta direi..."


Comunque si legge sempre di sentimenti ed emozioni che i vari autori hanno messo su carta, “ sul pc in questo caso”


Bèh, se non altro parlano almeno di qualcosa, qui invece sto leggendo solo d’aria fritta…


A pensarci bene è come se quello che sto pensando lo trovassi scritto tra queste righe…


Come se l'autore giocando d’anticipo avesse scritto il mio pensiero…


Sì, più ci penso e più mi rendo conto che questo racconto è diverso, è un racconto che non racconta del passato o dei pensieri dell’autore ma parla di me, del mio presente!
Un presente che al momento della pubblicazione del racconto era futuro!!!


Ma come è possibile??

… eppure …
… eppure sta accadendo …

E adesso che commento gli lascio?
Gli scrivo?

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

45 commenti:

  • Marcello Insinna il 24/01/2012 14:57
    Hai letto il mio commento? forse no perchè l'ho scritto nel futuro! Tu aspetta...!
  • Anonimo il 21/03/2009 10:06
    wowww... grazie del bacccciooo...
    buona giornata!!!
  • Riccardo Brumana il 21/03/2009 00:26
    Floriana, nel mio presente sto leggendo un commento che mi hai lasciato dal tuo passato...
    ti ringrazio, e da questo mio tempo proietto un bacio che ti arriverà...
    nel tuo presente, ora che stai leggendo queste parole.
  • Anonimo il 20/03/2009 19:14
    cavoli.. mi hai tolto le parole di bocca... la mia tastiera ora..è orfana...
    il tuo presente passato... può esser il mio futuro... se penserò al passato... proiettata nel mio futuro... mhà...
    veritò?
    BELLO, ORIGINALE... INTERESSANTE!!!!
    Ciào Rikkkk!!!
  • Riccardo Brumana il 03/03/2009 22:37
    Dorian, è difficile anche per me dargli una definizione, mi fa piacere che tu l'abbia gradito. grazie del passaggio.
  • Dorian Di il 03/03/2009 22:10
    Ehehe!
    Simpatico.
    Più che un racconto è il pensiero di un racconto!
  • Riccardo Brumana il 03/03/2009 21:17
    Vincenzo, salsa pesante e calice colmo di acido.
    giusto per aiutare la digestione.
    grazie amigo.
  • Vincenzo Capitanucci il 03/03/2009 01:15
    Un fritto d'Aria... in salsa presente... è la cosa migliore che si possa fare... per il futuro...

    Bravissimo Riccardo...
  • Riccardo Brumana il 02/03/2009 00:34
    Max, è vero che con più ci si conosce e più si rimane influenzati dall'autore dell'opera, e che quando si commenta un amico o un'amica si chiude il tutto con un saluto...
    ma non credo che questo pregiudichi l'obbiettività del commento stesso, sicuramente se non piace la poesia di un amico-a nel diglielo si addolcisce la pillola più di quanto non si farebbe con uno sconosciuto, ma se non piace non piace, e al contrario se piace nessuno si deve permettere di pensare che lo dica solo perchè è amico-a...
    personalmente tutto questo non lo vedo come un male, è una cosa che fa piacere... è come quando si entra in un bar, è piacevole trovare persone che conosci.
    certamente a volte diventa un peso, perchè un po' condiziona anche quello che si pubblica, ad esempio, se pubblicassi alcune delle poesie pubblicate un anno fa qualcuno probabilmente mi direbbe frasi del tipo "è bella, ma essendo un padre dovresti... bla bla bla..." il mio militare da più di due anni qui ha vantaggi e svantaggi, al di là di tutto è un'esperienza che son felice di fare perchè mi ha dato "e mi dà" modo di conoscere persone speciali a cui voglio veramente bene...
    ... ma mi sto prolungando troppo...
    ti ringrazio per il passaggio.
  • Anonimo il 01/03/2009 23:51
    dei commenti letti, Vittorio Fornasini ha colto nel segno. Camomilla e ammorbidenti.
    A volte ci si muove male in questa cascata di miele vischioso.
    Miro pertanto ad eliminare frasi di circostanza, ed essere costante voce fuori dal coro.
    Originale, tendente al geniale.
    Ciao
    Max
  • Riccardo Brumana il 25/02/2009 23:21
    Laura, è vero, sai non ero nemmeno molto convinto se farlo, visto che non è una poesia, ma nemmeno un racconto... forse un pensiero, ma mio o del lettore?
    fatto sta che l'ho pubblicato, e dall'accoglienza ricevuta direi che non è stata una cattiva idea.
    un abbraccio anche a te... anzi, due, con il freddo che fa!!!!
  • laura cuppone il 25/02/2009 23:13
    si scioglierà presto.. il sole é alle porte...

    (l'hai pubblicato dopo questo però...)

    un abbraccio anche a te
    Laura
  • Riccardo Brumana il 25/02/2009 23:10
    Laura... giusto adesso che cominciava a far caldo hai deciso di venire a commentare questo racconto, consapevole che questo tuo gesto farà nevicare per la prossima settimana!!! vabbè...

    l'impressione che hai avuto è esatta, anzi, per la precisione è il contrario, visto che questo scritto è antecedente a "Mondi Paralleli".
    diciamo che questo è una melodia, mentre "Mondi Paralleli" è la sinfonia finale.

    ti ringrazio per il passaggio "nevicata a parte" un forte abbraccio.
  • laura cuppone il 25/02/2009 22:46
    dunque
    ho letto attenta un po' di volte
    ed effettivamente é come
    se il mio commento fosse già pensato e scritto per questo racconto... ma si realizza mentre lo scrivo..
    quindi é così, come andare al rovescio nel presente
    e cominciare dalla fine
    e ripercorrere qualcosa che ancora non c'è...

    mi ha dato l'impressione comunque di rifarsi vagamente all'altro tuo racconto... dove un mondo parallelo coesisteva col presente e passato perchè sospeso in un sempre.. mi sbaglio?

    acuta osservazione più che racconto.

    piaciuta anche perchè affronta l'argomento "tempo"...

    puff...
    ce l'ho fatta!!!!!!!!!

    ciao
    Laura
  • Riccardo Brumana il 08/02/2009 10:07
    Antonietta, non ti prendo in giro, una cosa che detesto è l'ironia perciò non ne faccio mai. grazie ancora.
  • Antonietta Di Costanzo il 08/02/2009 08:20
    La tua simpatia Riccardo supera le mie aspettative, accetto volentieri il fatto che tu ti senta lusingato da me, ma la cosa mi sa da presa ingiro, un saluto.
  • Riccardo Brumana il 07/02/2009 23:32
    Antonietta, la tua stima "come scrittore" mi lusinga molto, ti ringrazio.
  • Antonietta Di Costanzo il 07/02/2009 10:08
    Certo che simpatia e originalita non ti mancano per niente, in questo hai un vero talento, complimenti, continua che un futuro come scrittore non te lo toglie nessuno, come si dice? hai il posto assicurato, per me sei promosso!
  • Riccardo Brumana il 26/01/2009 18:31
    Vittorio, ti senti camomillato? no dai, non scherzare, anche se un po' sbiancato me lo sei diventato ultimamente, sarà la stagione? mah!
    grazie del passaggio, mi fa molto piacere, peccato che capiti raramente.
  • Riccardo Brumana il 26/01/2009 18:25
    Donato, grazie del tuo frizzante commento, a rileggerci.
  • Anonimo il 22/01/2009 08:03
    Effettivamente sei riuscito nell'intento, quello di essere originale. Oltre tutto dici cose sagge, difficile trovare ormai nel sito voci fuori dal coro. La nostra permanenza prolungata ha agito su di noi come una camomilla, i commenti si sono diradati ed hanno perso vigore, si è passati dalle polemiche feroci (di cui non ne sentiamo la mancanza) a frasi di circostanza. Quindi un encomio a te, caro Riccardo
  • Donato Delfin8 il 21/01/2009 12:59
    Fantastico! Originale.. Autore e lettore.. beh potevi metterci anche il commento
    o almeno qualche aiutino! ...
    Grazie a presto
  • Riccardo Brumana il 20/01/2009 20:15
    Ada glielo dico? inutile, l'hai già fatto tu!
    ti ringrazio del passaggio, un abbraccio amica mia.
  • Ada FIRINO il 20/01/2009 13:12
    Sì il tipfo! Ah! Ah! Ah! Il tifo per il tipo!
  • Ada FIRINO il 20/01/2009 13:11
    Sì, dai scrivigli! Scrivigli di scrivere ancora e di farci sorridere ed emozionare. Sempre ed ancora! Noi faremo il tipfo per lui!
  • Anonimo il 18/01/2009 16:58
    Tranquillo, ho capito. 1 abbraccio
  • Riccardo Brumana il 09/01/2009 18:17
    Monica, anche tu lo sei.
    si, nel senso che lo sei ad avermi lasciato un commento.
    non che tu non lo sia in altri modi... ok ok, lasciamo perdere
    grazie.
  • Riccardo Brumana il 09/01/2009 18:14
    Nicoletta, sono unico? qualcuno direbbe che è una fortuna!!!
    grazie del passaggio amica mia, sempre graditissimo, un abbraccio.
  • Anonimo il 05/01/2009 18:32
    Molto carino
  • nicoletta spina il 04/01/2009 23:16
    Esperimento fuori dal comune, un viaggio letterario nello spazio-tempo di una pagina, simpatico e ironico. Che commento ti lascio? Che sei unico! Un bacio
  • Riccardo Brumana il 04/01/2009 17:24
    Cate in fondo non è il nome con cui chiami la rosa che le conferisce il profumo o/e le spine. grazie per il "tipo originale" mi hai regalato un sorriso.
    ciao Chatnoir.
  • Anonimo il 04/01/2009 13:42
    Riccardo, che dirti? Che sei un tipo originale non vi sono dubbi: l'ho capito non solo leggendo questo racconto, ma anche dagli altri tuoi scritti e dalla sfilza di "nick" che hai cambiato... da Torretto a Brumana, da Fanfir a Spirito... Se non originalità questa!!
    Baciotti
    kate
  • Riccardo Brumana il 03/01/2009 14:36
    Manuela e Dolce, va bene, i commenti li lascio a voi...
    per questa volta!
    scherzi a parte, vi ringrazio molto, un abbraccio!!!
  • Riccardo Brumana il 03/01/2009 14:33
    Vincnzo, ti ringrazio dei complimenti che vanno al di là dell'opera.
    ciao fratello, a rileggerci!
  • Dolce Sorriso il 01/01/2009 22:41
    i commenti lasciali a noi
    un applauso dolce Riccardo
    un bacio
  • manuela giorda il 01/01/2009 21:46
    Però! Autore, scrittore e allora dopo aver letto ti manca solo di fare il commento!!! Un racconto breve molto originale, ma che commento ti devo lasciare? Bravo come sempre!
    Un mega bacione Manu
  • Riccardo Brumana il 24/12/2008 12:31
    Maria, e adesso tango!
    grazie del passaggio, a rileggerci.
    baci.
  • Maria Lupo il 23/12/2008 23:52
    Un'idea simpatica, ben espressa... e adesso?
    Ciao, buon Natale!
  • Riccardo Brumana il 23/12/2008 21:25
    Sonia, grazie del passaggio. sai, la domanda finale in realtà non sono io a porgermela, ma il lettore stesso... sicuramente è un po' "breve" per aver l'immersione nel testo a tal punto da esserne sicuri... sicuri che il racconto è in realtà uno specchio dei pensieri.
    in realtà questo è un mio esperimento, per testare l'accettazione-gradimento del concetto, in previsione di un vero racconto. ciao.
  • Riccardo Brumana il 23/12/2008 21:18
    Cinzia, ma quante faccine hai fatto?!? che pazzerella, trovi sia originale? è un piacere averti sorpreso, un abbraccio tesoro.
  • Sonia Di Mattei il 22/12/2008 22:17
    gli potresti dire che ogni giono scriviamo la nostra storia, anche quando sembriamo non accorgercene, che le cose cambiano in fretta e continuano ad andare avanti e quando la nostra giornata è finita e ci sembra di non aver concluso granchè, è un giorno in più che abbiamo vissuto e che altri ci aspettano.
    E quello che ti ho scritto, quando ti arriverà, sarà il mio passato, mentre per te, per un attimo, sarà il presente.

    E dopo tutte queste coniugazioni verbali, ti faccio gli auguri di Natale
  • Cinzia Gargiulo il 22/12/2008 19:01
    Più originale di così Ric... Hai fatto tutto tu: l'autore e il lettore...... E ora che commento ti lascio???...
    Ok, ci sono... stravagante e simpaticissimo!
    Tanti bacioni...
  • Riccardo Brumana il 22/12/2008 12:30
    Sara, ogni tuo sorriso è una stella che nasce.
    mi fa piacere che lo trovi originale, era il mio obbiettivo primario, anche se va letto con una piccola dose di ironia.
    grazie dei complimenti, un bacio.
  • Riccardo Brumana il 22/12/2008 12:26
    Sophie, grazie degli applausi! troppo gentile!
    sai, nella prima stesura "l'autore" era effettivamente indicaro con il mio nome, il che rendeva più immersiva l'esperienza, ma chi ha potere di approvare o meno i racconti ha voluto essere rigido alle regole in nome del prestigio del sito.
    sinceramente credo che il racconto sarebbe stato più bello con il nome, in quanto è il ragionamento del lettore, e di sicuro chi legge pensando a chi la scritto non lo fa in termini di "autore" ma mi chiama per nome "Riccardo"
    ciao bella, grazie per il passaggio.
  • sara rota il 22/12/2008 11:37
    Assolutamente un racconto originale... d'altra parte non avevo dubbi...
    E ora che gli scrivo? Vediamo un pò...
    Un insieme di parole che emozionano e stupiscono...
    Una creazione particolare che cattura dall'inizio alla fine regalando sorrisi
    Un bacio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0