accedi   |   crea nuovo account

fine di una storia

Lei un giorno incontra Lui... entrambi provano qualche sorta di legame da subito o almeno Lei pensa cosi, o semplicemente ci spera perchè dal primo momento che il suo sguardo le si era posato addosso non riesce più a smettere di amarlo. La loro storia inizia cosi... e le sarebbe piaciuto che durasse... ancora.. e ancora... ricorda momenti indimenticabili come quando per la prima volta le sfilò una spallina.. poi l'altra e le scivolo il vestito, quel vestito un po' largo ma che le stava bene comunque.. poi la baciò, la guardò e li entrambi per un momento... un magico e bellissimo momento carico d'amore passione felicità euforia e forse un pò.. un poco solo di leggero imbarazzo che stava lentamente svanendo.. Ricorda come Lei gli si avvicinò e lo bacio, gli prese le mani e poi senti il suo profumo circondarla mentre Lui l'avvolgeva completamente..
Quella notte gli diede la sua anima, gliela regalò con tutto il cuore senza induggi senza soffermarsi a pensare... semplicemente era tutto il più perfetto dei momenti della sua vita e sperava continuava a sperare di averne altri.
Dopo pochi giorni Lui se ne andò... con tutto quello che Lei gli aveva dato...
Lo odiò, urlò rimase senza cibo per giorni, smise di dormire... non aveva ne sete ne fame voleva solo stare a letto ma in quel letto c'erano troppi ricordi... infine pianse... toccò ancora quelle lenzuola e pianse... pianse per una notte intera...
Il giorno dopo Lei si alzo e si rimise quel vestito, quel che vestito un po' largo ma che doppotutto le stava bene.. lo rimise addosso a se per un'ultima volta e si guardò allo specchio... per un momento rivide Lui accanto a Lei, e quell'ultima volta gli disse Addio, perchè quel vestito non l'avrebbe mai più messo, cosi, si girò e ricominciò a camminare... aspettando..

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Sergio Fravolini il 19/09/2010 14:10
    Una dolce storia dimenticata...

    Sergio
  • cristina gafton il 04/12/2009 19:28
    in che senso "il vestito è come il corpo"
  • Giuseppe Di Mauro il 10/09/2009 22:04
    Ma il vestito é come il corpo?
  • Anonimo il 19/05/2009 22:11
    commovente... giuro!
  • cristina gafton il 17/01/2009 19:38
    grazie dei commenti, comunque accetto i consigli di buon grado per correggermi una seconda volta.. la storia però l'ho scritta di proposito per far trasparire solo le sensazioni.. era quello che volevo maggiomente..
  • Donato Delfin8 il 10/01/2009 12:54
    Concordo con Claudio.. cmq mi piace! brava a presto
  • Claudio Amicucci il 05/01/2009 16:25
    Ciao, ho letto il tuo breve racconto. Un po' corto e poco descrittivo, nel senso che traspaiono solo le sensazioni. Ma continua pure perché dobbiamo accettarti "così come sei". Un altro consiglio rileggi bene prima di postare perché ci sono dei piccolissimi errori (Accenti mancanti), che possono guastare il prodotto finale. Scusami la franchezza ma continuo a dirti riprovaci ancora, io non sono nessuno per poter giudicare, ma non so adulare tanto per farlo. In tutta amicizia un grande abbraccio ciao Claudio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0