PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Scriver d'amore

Amare :letteralmente portare affetto.
Non so scrivere d'amore!
Esprimerlo a parole è superare una scala di gradini senza fine o cercare di raggiungere l'orizzonte nel mare accorgendosi che la meta si allontana sempre più.
Nell'adolescenza ti travolge con un vortice di sensazioni, di dolori allo stomaco, di languori che ti cullano con dolcezza.
Da adulto senti scoppiare il petto solo guardando l'altro negli occhi o sfiorandogli la mano.
Il sesso rinnova il primo chakra :ti senti ubriaco nell'estasi di un attimo.
Da genitore scopri l'affetto profondo, il dare senza chiedere, il regalo di un sorriso.
Da vecchio nessuno ha più bisogno di te, nessuno si innamora delle tue rughe, nessuno ti stringe le mani.
Svanisce in una nuvola di fumo il senso di vivere.
Il tempo brucia e non rimane che cenere.
Solo il ricordo di chi resta è di nuovo vita, è di nuovo amore.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • arjan kallco il 07/05/2012 12:07
    Scrivere d'amore non vuol dire scrivere con le parole altrui, ma con le parole che sorgono da dentro. tutti non sono maestri delle parole.
  • Anonimo il 12/02/2009 22:32
    È un pensiero apparentemente semplice, ma si arzigogola in diverse diramazioni... Brava.