PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Là oltre le rocce *

4 giugno 2960; La Corte Suprema Governativa indice la sentenza di proscioglimento revocando la decisione di condanna nei confronti di Ben Kill (Vent'anni prima Ben Kill aveva ucciso a colpi d'ascia l'ultimo esemplare di gatto esistente sulla terra: Micio). La sentenza diventa esecutiva dopo sei mesi.

"Ancora sei mesi, poi sei un uomo libero Kill!" disse Dan e appoggiò la mano sulla spalla di Ben Kill.
"Già," disse Ben, "però non chiamarmi Kill."
"Scusa Ben,"
"Io amavo Pass!" sussurrò triste Ben e piegò il capo caprendosi la faccia con le mani.
"Lo sappiamo Ben," esortò Dan scuotendolo leggermente.
"Pass mi manca,"
"Sono passati vent'anni, Ben..."
"Non troverò mai più un passero come lui."
"Non ci sono più passerotti nel mondo Ben, è finita... hai vendicato la morte di Pass e per questo hai pagato... verrai stare con me, nella casa del Signore; presto avrai davanti a te una nuova vita e io voglio indicarti la via per raggiungere la salvezza dell'anima,"

4 gennaio 2961; Tutti gli schermi divulgativi sulla terra trasmettono le immagini della scarcerazione di Ben Kill: "THE CAT KILLER IS OUT!" 1.

"Hai fatto bene a venire e cercare rifugio qui da me Ki... Ben,"
"Grazie, Dan."
"Questa è la casa di Dio, ed è anche casa tua."
"Dan, la smetteranno mai di perseguitarmi?"
"Solo qui sei al sicuro Ben, fuori sono tutti impazziti."
"IO VOGLIO VIVERE FUORI NEL MONDO"
"Troverai il vero mondo qui, Dan, apriti al Signore..."

4 gennaio 2971; "THE CAT KILLER: STILL ALIVE" 2.

"Ho bisogno di più che di una guida celeste, Dan."
"Ben!, abbi coraggio, fuori non hai speranza di restare in vita, quelli ti uccidono a sassate; non lasciare la casa di Dio..."
"Ho già passato vent'anni in prigione... non voglio più nascondermi e rinunciare a Pass!"
"Non dire così Ben, Pass è morto..."

4 gennaio 2981: "MICIO: STILL NOT REVENGED" 3.

"Penso a Pass, Dan..."
"Ben, qui c'è amore, qui c'è Dio... ci sono io."

12

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 21/03/2009 08:34
    Anche questo mi ha colpito un sacco. Mi piacciono le tue storie perché si alienano dal contesto. Si staccano dalla realtà e si prendono il lusso di violarne le regole permettendo a chi legge di stare al gioco senza far fatica.
    Mi ripeto: stilisticamente il tuo punto di forza è il ritmo nei dialoghi. TEATRO!
  • Anonimo il 14/03/2009 14:56
    intricata la storia...
    bella!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0