PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Volta la Carta: l'Appeso

Le carte sono ingannevoli.
Non chiedete loro il futuro, non ve lo diranno.
Vi confonderebbero con nebbie, riflessi e lunghe ombre.
Le carte parlano del presente e del passato, non vedono al di là della lunghezza del loro spessore, qualche millimetro quindi.
Quale sarà la vostra carta?
Avrete il coraggio di girarla?
Io sono l’Appeso, la dodicesima carta dei tarocchi.
Posso apparir buffo a testa in giù, quasi patetico, per alcuni pauroso.
Ma anche voi, visti dalla mia prospettiva, siete proprio come me, capovolti.
La mia è una scelta, non una punizione.
Penzolante e sottosopra ascolto.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • lupoalato maria cannavacciuolo il 26/09/2009 16:52
    e le parole che ascolti anche esse sono capovolte? senza senso? dette all'incontrario?
    io sono la carta senza numero, la più temuta dalla morale comune eppure quella che non è mai la fine, ma l'inizio... la 13 ne conosci il significato???
  • La Gala il 23/06/2009 16:32
    bella!
  • Dorian Di il 21/05/2009 23:05
    Mi hai fatto girare la testa... oppure i piedi...
  • Anonimo il 20/05/2009 13:06
    Avevo una cugina che leggeva le carte ed anche i Tarocchi... Solo che era lei l'Appesa, per cui l'unico che le sembrava essere messo nel verso giusto, era appunto, l'Appeso. Poi le e' venuto il sangue alla testa, e ora non sta più bene, e.. si ma e' un'altra storia.
    xaM
    Ciao Dorian.
  • Anonimo il 20/05/2009 12:58
    L'Appeso, ha un vantaggio. Il suo ammennicolo, e' sempre nella posizione che tutti noi maschiolini vorremmo che sempre avesse.
    Anche l'Appesa, ne potrebbe trarre vantaggio.
    Esiste l'Appesa?
  • Dorian Di il 18/04/2009 19:07
    Io non lo trovo così inquietante... mi ha sempre affascinato, con la sua natura ambivalente e... folle!
  • Anonimo il 15/04/2009 23:19
    Interessante Dorian...
  • Anonimo il 11/04/2009 13:18
    Bello questo tuo... monologo dell'Appeso!! L'Arcano Maggiore XII è una delle carte più inquietanti dell'intero mazzo dei Tarocchi!! Indica mutamenti dell'Io. Sofferenza.
    Avevo una cugina che leggeva le carte ed anche i Tarocchi... Bisogna essere dotati di una particolare sensibilità per poterli leggere... Mi hanno sempre affascinata!
    Ciao Dorian.
  • Debora Di Mo il 11/04/2009 10:36
    ... e cosa mi dirai appeso che sottosopra
    in prospettiva inversa
    nel tuo parlante silenzio
    mi darai prudenza
    mentre in attesa
    imparerò a saltare gli ostacoli..
  • Roberta P. il 11/04/2009 10:21
    D'accordissimo! Proprio una bella descrizione!
    Ciao!
  • Anonimo il 11/04/2009 10:14
    Grandissimo Dorian... ma ormai è una certezza!! Bellissima!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0