PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La malattia

“Padre, vorrei confessarmi”
“Certo fratello mio, che peccati hai commesso? ”
“Sono malato”
“Cos’hai? ”
“è una malattia incurabile e molto dannosa”
“Ma di questo Dio non ti fa nessuna colpa”
“ Invece si! ”
“E perché figlio, mio? Sei forse preoccupato per i tuoi cari, non l’hai ancora detto a nessuno? ”
“ No non l’ho detto a nessuno perché…posso parlarne solo con una persona che può capirmi”
“ Io, posso? ”
“Si! ”
“E come? ”
“Me la hai mischiata tu questa malattia!! ”
“Io?? E quale sarebbe? ”
“è da tanto che ne sei infetto”
“Noi ci conosciamo da tanto tempo”
“Non ti ho mai visto”
“Mi hai visto da piccolo, quando vestito di un bianco saio servivo la messa per un prete appena arrivato, tu!! ”
“Non è possibile!! ”
“Faccio anche io quello che un tempo tu facevi a me”.

“Caro, hai finito in bagno? ”
“ Si, quasi, mi sciacquo la faccia ed esco”.



Fine.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Anonimo il 26/06/2010 10:37
    Carina ma... quando rivela che è infetto da tanto c'è, secondo la logica presentata, un'inversione di ruoli: sembra che il prete dica 'noi ci conosciamo da tanto tempo' e che l'altro risponda 'non ti ho mai visto'...
  • antonio monteleone il 06/06/2010 20:44
    ho letto questo racconto per caso
    un colpo di fortuna
    complimenti
    Antonio
  • katiuscia seimporta il 04/07/2009 21:29
    ho i brividi!!! tristemente bella!!! di forte impatto visivo...
  • Tobias Wallace il 28/06/2009 00:58
    in un certo senso...
  • Anonimo il 27/06/2009 14:06
    la mala education
  • rainalda torresini il 28/05/2009 20:50
    aggiungo : profondamente tremenda!!!!!
  • Anonimo il 28/05/2009 18:07
    D'impatto tremendo. Bravo, complimenti.
  • Tobias Wallace il 28/05/2009 17:55
    Grazie, Grazie...
  • Vincenzo Capitanucci il 28/05/2009 16:47
    Terribile... una malattia... a catena... incatenante... una denuncia...

    Bravissimo... Tobias... ed esco...
  • Anonimo il 28/05/2009 15:27
    molto ermetica. ma fortissima. fortissima. spero di averla capita, credo di si.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0