accedi   |   crea nuovo account

Non c'è un senso

Lei.. stava seduta sulla sedia, davanti aveva il pc.. Nemmeno sapeva perchè a quell'ora tarda era ancora li, nel suo inconscio sperava di vederlo entrare, di vedere il nome di lui spuntare all'angolo come sempre.. di vedergli scrivere "Ciao piccolina.."e di immaginare la sua voce che lo diceva.. e la sua espressione dolce.. ma lui non poteva entrare, non adesso, non potevano parlare, ridere, ascoltare le loro canzoni.. Lui era lontano, in troppi sensi, per troppi motivi.. Lei era inquieta, agitata.. avrebbe voluto dormire, sognare di lui.. sognare tutte le cose belle che avevano sognato insieme, che si erano raccontati con dovizia di dettagli.. tante volte.. avrebbe voluto trovarlo ancora in sogno che le stringeva le mani.. che la stringeva forte a sè, quasi a volerla portare tutta nel suo cuore.. sulla loro spiaggia privata, quella che nessuno avrebbe mai potuto trovare.. quella che nessuno avrebbe mai potuto capire.. Un sms.."ci vorrà molto tempo.." Poche parole e il mondo le crolla di nuovo addosso.. quanta paura.."sono un egoista, lo rivoglio, rivoglio il mio piccolino, lo rivoglio subito" non si può, bisogna aspettare, sperare, non perdere la fede.. ma è difficile, i giorni sembrano eterni senza lui, la sua risata, la sua voce.. Lei piange.. patetica, inutile.. sente solo sensazioni che le piagano il cuore.. Vorrebbe solo andare da lui, potergli parlare, cercare di leggere negli occhi di lui il loro amore.. ma non può. Può solo aspettare, sopportare quel dolore immenso e pregare qualcuno o qualcosa che possa riportarglielo. Solo il pensiero di loro insieme può farle sopportare tutto, può accompagnarla nel cammino verso la ricerca del loro amore.

 

1
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 01/06/2012 11:59
    ... tristissimo questo
    racconto, ma pieno
    di verità,
    ottimo,
    complimenti.

4 commenti:

  • Anonimo il 25/08/2010 21:38
    Storia d'amore, di attesa, speranza e tristezza... E a soffrirne il cuore.
  • Alessio R. il 03/02/2010 02:14
    Una tenera storia d'amore.
  • Andrea Tessadri il 06/01/2010 17:34
    Bello, i racconti d'amore sono sempre belli. Solo una cosa: i puntini di sospensione... ti... prego... toglili... appesantiscono... spezzano... il ritmo...
    A parte gli scherzi, forse sarebbe meglio sostituirli con qualcos'altro: sebbene l'atmosfera di tristezza pretenda una certa lentezza, rischiano di far cadere tutto nell'apatia, nel calcolo freddo. È pur sempre un amore vivo, no? È un ricordo che riaffiora potente, non la memoria di un'epoca di un passato indefinito: merita più incisività, secondo me.
  • Donato Delfin8 il 31/05/2009 11:19
    "Solo il pensiero di loro insieme può farle sopportare tutto"
    Molto triste ma pieno di speranza.
    Piaciuto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0