username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il bagnino e la portinaia.

Come ogni anno attendevo con ansia il mese di giugno: il mare, il sole e la spiaggia mi aspettavano come tutte le estati da qualche tempo oramai.

Le file di ombrelloni non erano ancora al completo, ma ero certo che entro breve sarebbero arrivati parecchi turisti.

“Il delfino blu” è il Lido dove lavoro (si fa per dire…) come bagnino. Da queste parti “lavorare” è una parola grossa, anche perché con quello che mi pagano riduco il mio compito nello stare sdraiato sul lettino e guardare le fighette che mi girano intorno per poi scegliere quella con cui stare la sera!! Il resto dei miei compiti consiste in una veloce pulizia della spiaggia, chiusura dei lettini e ombrelloni. Tutto questo in cambio di vitto, alloggio e 100. 000 £. a settimana.

Quest’anno, nel condominio di proprietà del Lido, hanno cambiato tutto il personale, tutte facce sconosciute, anche le cameriere e la portinaia.
Le cameriere sono tre, una più brutta dell’altra… Mamma mia… se me le dovessi trovare di notte in camera mentre mi rigiro nel letto, son certo che cascherei in terra per lo spavento!!, Una in particolare (poveretta…), é strabica, ma così strabica, che quando mi guarda mi devo girare da un’altra parte per vedere se c’è qualcun altro nella stanza oltre a me!!! Le altre due sono brutte… solo brutte e per fortuna non ci parliamo mai. Infine c’è la portinaia: capelli corti neri, occhi grandi e due labbra da “aspirapolvere” tutto sommato non é male, certo al mare ne vedo tante simili a lei!! Quella lì è solo la portinaia. È sempre allegra e spesso canticchia:-“ ma che minkia canti??- penso io- uno è stanco e lei canta!! ”-Non è nemmeno siciliana, mi pare sia emiliana… ho sentito di Ferrara, mah… queste donne del nord… certe volte nemmeno la capisco poi con quell’accento sembra che mi vole pigghiari ‘pu culu (voglia prendere per il culo)!!

Certo è che quella sera l’avevo combinata grossa…cazzo…!! Ero uscito con una tedesca, sua sorella ed un mio amico che parlava tedesco, io mi limitavo a dire “ ya, good, sparsiren” e cavolate varie, tanto per quello che volevo potevo anche non parlare, ma quella mi fece talmente incazzare… faceva la sostenuta!! Allora mi allontanai dal locale dicendo al mio amico che sarei tornato subito spiegandogli che volevo andare a prendere un’altra ragazza, una tipa francese, che voleva uscire con me.

Andai all’hotel dove alloggiava, la invitai a venire con me dopo e avergli spiegato la situazione lei acconsentì.

Ritornato al locale feci le presentazioni e dopo aver bevuto una birra andammo in centro pista a ballare un lento mozzafiato! Questa ragazza mi voleva quasi, quasi, “ fare lì”…sì, insomma da come mi stringeva e si muoveva languidamente lasciava intendere esplicitamente la sua voglia di fare sesso con il sottoscritto!!! Le sue cosce erano attaccate alle mie e potevo sentire il calore che emanava dalle mutandine, era bollente… minchia focu vivo era (fuoco acceso sembrava)!! Mi guardavo intorno, ero sicuramente tutto arrossato, un po’ per l’eccitazione e un po’ per quello che stava accadendo… non ero abituato a questo… sugnu 'nu tipu riserbato... (sono un tipo riservato) che ama la privacy, io!

123

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • salvo ragonesi il 05/08/2010 17:12
    é successo anche a me ma la mia padrona di casa era tedesca e piu vecchia e brutta della tua portinaia. conplimenti per le tue scritture ciao salvo. ragonesi.
  • Giuseppe Bellanca il 11/07/2009 20:00
    l'ho sempre detto che non mi devo fidare della portinaia, per fortuna mi ha dato una mano, anche nel raccontino(traduzione in ferrarese)... grazie a tutti
  • Anonimo il 11/07/2009 11:44
    Passato il mal di testa Giusè?? Te credo che la portinaia non c'era nel letto... chissà che puzza!! Poverina... E comunque mica si trattano così le portinaie ferraresi... capitoooo
  • Cinzia Gargiulo il 11/07/2009 11:06
    Forse per concludere meglio non bere tanta birra... ...
    Simpatico racconto!
    Un abbraccio...
  • Anonimo il 11/07/2009 09:08
    ah!!... I bagnini tutti uguali... immagina se nn ingurgitavi tutta quella birra... che divertimento...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0