accedi   |   crea nuovo account

Oltre la scuola

La fantasia e la trasgressione nel vivere la sessualità, sono direttamente proporzionali al livello culturale della coppia. Più la scolarizzazione scende e più la sessualità diviene istintiva, quasi animalesca.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Caterina Russotti il 31/07/2013 13:16
    Uhm, tu dici? Ed io invece che ho sempre pensato che il livello culturale non facesse la differenza! Pensavo di più ad una complicità di coppia nell atto sessuale!? :😉😳
  • kassandra kas il 23/07/2009 01:06
    ODDIOOOOO PENSAVO D'ESSER ANALFABETA!
  • Anonimo il 17/07/2009 17:32
    D'Annunzio si faceva defecare addosso dalle sue amanti, e chiamare raffinati i vibratori qualifica ciò che scrivi. Chi è scolarizzato può solo vantare, rispetto a chi non lo è... un sacco di pregiudizi che ostacolano la visione del vero, e l'ostacolano proprio perché inducono a considerare solo gli elementi che si conoscono e che si ritiene siano più che sufficienti per capire la vita. Una sorta di paraocchi con su scritto, con grafia incerta, la lezioncina del giorno.
  • Dannunziano _ il 17/07/2009 11:32
    È molto difficile spiegare a tutti un concetto. Non è questione di dominare gli istinti, ne tantomeno di controllarli... semmai di gestirli, con la mente, con l'intelligenza, nel bene e nel male, non per forza nel bene.
    Se guardiamo lo scambio di coppia, al quale io sono contrario, è praticato soprattutto tra i professionisti, tra le persone con una certa cultura. Non è quasi mai presente tra gli operai, dove semmai troviamo i tradimenti, ma è cosa diversa. Lo scambio di coppia è pensato per godere del sesso in due, non da soli. Ma senza arrivare a questo, anche l'uso di "giocattoli" sessuali (vibratori, palline, etc) è diffuso tra la gente scolarizzata, dove diventa parte integrante del vivere la sessualità. Tra la gente poco scolarizzata, semmai si usano queste cose, ma con spirito goliardico, giusto per fare qualcosa di nuovo che poi viene messo via in un cassetto. Diciamo che la cultura rende più RAFFINATO il sesso. D'annunzio ne è stato l'esempio insieme con Pasolini. Il popolino le chiama "perversioni", ma sono semplicemente modi di vivere l'istinto del sesso con cerebralità.
    Facendo un paragone molto azzardato è come l'uso del banking. Molta gente, di livello scolastico medio alto, lo usa con soddisfazione, mentre chi non lo è lo vede come DIAVOLERIA, precisando, con una smorfia di disgusto "Io voglio vedere in faccia l'impiegato, non un freddo computer!" Ecco, col sesso l'approccio è molto simile. CHI È SCOLARIZZATO HA UNA MENTE PIU' APERTA DI CHI NON LO E', NEL BENE E NEL MALE.
  • Anonimo il 16/07/2009 09:53
    Concetto folle, forse bene espresso ma insensato, oppure dettato da un'esperienza personale che si vuole rendere generale. Non è il grado di istruzione che domina gli istinti, al massimo li nasconde meglio a occhi indiscreti, o a chi non si merita il panorama. La conseguenza di questo breve scritto sarebbe che le persone colte o di livello sociale migliore sono controllate più di coloro che appartengono a strati più bassi, come dire che i proletari sono bestie e i borghesi o gli aristocratici sono bene educati. Ridicolo punto di vista classista che dimentica essere le violenze domestiche distribuite senza differenziazioni su tutti gli strati sociali, come l'omicidio o la sessualità deviata. Le inibizioni appartengono a tutti in misure diverse che sono legate alle caratteristiche individuali, e non si cancellano certo con lo studiare o con i soldi nel portafogli.
  • Giuseppe Bellanca il 15/07/2009 23:28
    Perversa, maniacale... insipida... senza cuore... umiliante. Non credo siano di cultura superiore, gente insoddisfatta rapita dal gusto di provare e vivere momenti di frustazione... Concetto ben espressso... ciao.
  • Dannunziano _ il 15/07/2009 13:23
    Lo scambio di coppia, l'uso di "giocattoli" erotici, l'esibizionismo... comunemente denominate PERVERSIONI dal popolino, sono sistemi per "divertirsi" di gente di cultura superiore...
    E poi, D'annunzio aveva un modo diverso di far sesso del suo fattore, no?
    quindi...
  • Dolce Sorriso il 15/07/2009 12:46
    mmmmm ci devo riflettere,
    grazie di averla scritta
    ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0