accedi   |   crea nuovo account

Al bar in riva al mare 4

Da:..."Le storie di Capt. Nemo

Un giorno, in quel vecchio bar in riva al mare,
una bella fanciulla entrò e si sedette davanti al
vecchio marinaio che sorseggiava il suo rhum.
- Ciao bella fanciulla - disse il marinaio - chi sei? -
- Sono il vero Amore - lei rispose - mi hai cercato? -
- Per tutta la vita - disse lui.
- Bene, lo so che mi hai aspettato, ora sono qui per te -
- Solo per me? -
- Si, solo per te, ma c'è una piccola formalità:
devi prendermi -
e la bella fanciulla si avviò correndo con passo da
gazzella sulla spiaggia sabbiosa antistante il vecchio bar.
Il vecchio marinaio raccolse le sue forze e la inseguì, ma
la corsa era impari: la fanciulla aveva la giovinezza e la
bellezza e lui solo il grande desiderio di amare.
Ormai disperava di raggiungerla, quando ad un tratto
lei si fermò, si girò e gli apri le braccia.
Lui la raggiunse, la strinse a sè e gridò: - Ti tengo! -
E morì di felicità, sulla spiaggia antistante il vecchio
bar, mentre la marea montante iniziava a lambirgli
le gambe, come un vecchio cane festeggia il ritorno
del padrone, da un lungo viaggio oltremare.

Anche questo successe in quel vecchio bar, in riva al mare,
dove i pensieri si confondono con il fragore delle onde,
dove chi è solo, trova la forza... per restare solo.

Capt. Nemo
Capitano di lungo sorso
Internet Navigator

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0