accedi   |   crea nuovo account

Pensieri autonomi..

Vagano... si muovono da una parte all'altra della testa, nascono, sviluppano e si distruggono. Rinascono.
Sono i pensieri, che si accavallano uno sull'altro dandoti quel senso di confusione, di instabilità, di trambusto.
Ogni odore che sentiamo, ogni suono che udiamo, ogni cosa che vediamo ci rimanda un pensiero nella testa, ed uno stimolo su cui ragionare.
Ma non sempre i pensieri sono amici: a volte non riesci a fare a meno di pensare a problemi che non vuoi affrontare o peggio ancora a persone che ti fanno soffrire e che vorresti dimenticare, ma il pensiero si fa ossessione e martella nella testa fino a farti impazzire. A volte vorrei non pensare, agire d'istinto senza paranoie senza troppi se o ma... Pensare il giusto, pensare non più del necessario, perchè è un attimo arrivare a pensare "basta".

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0