username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Fierino, Costantino e la Magnolia

In un bel giardino campagnolo, s' ergeva severa ed imponente una bellissima Magnolia, con fiori che parevano fiocchi di neve e stelle del firmamento messe insieme.
L' abitavano e ne facevano parte due spiritelli:

Fierino, che somigliava ad un farfallino, con la faccetta di bambino, dignitoso assai e carino.
Costantino, ancora più severo, anche se ad egli somigliante, ma non affatto carino nella sua perseveranza e cocciutaggine.

Nel guardare quei fiori, ognuno s' incantava, e qui, fra i due spiritelli, comincia la rivalità di chi è il merito di sì tal bellezza.

Fierino:

- Grazie a me, che ne ho avuto molta cura, che quei fiori oggi sono così bianchi e portentosi.

Costantino:

- Ma che dici! Tu che non hai mai pazienza, le dai un po' d' acqua o che so io, e subito scappi dalla tua amichetta qui vicino.

Fierino:

- Non mi piace il tuo atteggiamento, se tutti l' ammirano e grazie a me che la ispiro.

Costantino:

- Ma non farmi ridere! In che cosa tu la ispiri poi?

Fierino:

- Sono bello e leggiadro da un visetto bianchino con le guance belle rosee, ispirandosi a me, si sforza d' esser uguale e ci riesce.

Costantino:

- Ma guarda che sei un bel vanitoso e testardo!

Fierino:

- E no, il testardo sei tu.

L'intervento della Magnolia stessa, detta anche stellata, fa un po' azzittire questi due spiritelli:

- Su via, voi due fatela finita, siete entrambi della mia linfa e di tutto ciò che sono. Eppoi voi non mi date niente, nemmeno l' acqua, perché se non me la manda il cielo, con le sue nuvole nere e minacciose, c' è un buon cristiano in casa, che con un sistema moderno m' innaffia ogno volta che ho bisogno. Pelandroni! Vergognatevi tutti e due.

123

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • alice costa il 20/10/2009 15:45
    bellissima!!!!
    e poi hai scelto una pianta.. splendida:la magnolia
    bravissimo...
  • Anna G. Mormina il 19/10/2009 20:43
    ... in effetti la magnolia, ad un certo punto, lascia cadere i suoi petali tutti d'un botto!... triste, ma molto bella!
    ... complimenti!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0