username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Berto, Bino e Virgilio

Ci troviamo in una una scuola di campagna un po' speciale. Il maestro è il dotto Virgilio, gufo di tutto rispetto; come suoi scolaretti ha molti animaletti domestici; fra i quali alcuni porcellini, degli agnellini, una capretta e anche un asinello, sempre ripetente, di nome Bino.
Ma eccone uno nuovo, con il colletto bianco ed il nastrino color cielo, il porcellino Berto; ritenendosi molto intelligente, pensa di far carriera andando a scuola.

Momento cruciale l' appello:

- Agnolotto, Angelotto... Berto:

Berto:

- Pree-presente.

Il maestro:

- Tu sei nuovo, vero?

Berto:

- Si, signor maestro.

Il maestro:

- Bravo, bravo!

E continua l' appello, Bino...

Bino:

Pree-preee-sente!

Il maestro:

- Tu sei invece già ben noto, e sempre in prima, vero?

Bino:

- Si, purtroppo!

L' appello finalmente finisce, c' è qualche pausa, poi il maestro e dotto Virgilio si presenta ai nuovi venendo accolto con uno scosceso applauso.

Il maestro:

- Vediamo un po'! Tu Berto, sai dirmi due più due quanto fanno?

1234

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Kartika Blue il 31/10/2009 22:55
    molto molto bello, mi piacciono tanto le tue fiabe!!
  • Anonimo il 27/10/2009 00:08
    bellissimo racconto... per contenuto e stile
  • alice costa il 25/10/2009 09:23
    bella!!!!!!!!!!!!
    non so cosa darei per insegnare in questa scuola di campagna...
    bravissimo...
  • Anonimo il 21/10/2009 21:45
    bel racconto, umoristico e non solo.
    bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0