accedi   |   crea nuovo account

Il presepio

Ci troviamo in un paesino di montagna, come si suol dire di poche anime, oneste e lavoratrici; eppure povere. In una di queste casupole viveva una famiglia con due figlioli; uno di tre e l'altro di sette anni.
Il babbo essendo di domenica, prima ancora di indossare e far indossare i propri stracci migliori per recarsi alla Santa funzione, invita i suoi figlioli in campagna a far del muschio.
Il settenne sa di cosa si tratta, ma il più piccoletto non ne ha la più pallida idea

e chiede:

- Babbetto, perché abbiamo bisogno del muschio, e poi cos'è questo muschio?

Il babbo:

- Il muschio a noi personalmente ci serve per addobbare il Presepio; è una delle cose principali dopo un po' di legna da ardere, che in quest'occasione serve a ben altro.
Per quel che riguarda il muschio sono dei cuscinetti verdi che crescono sulle rocce, ma anche sulle pietre nei pressi del nostro torrente, dove appunto voglio portarvi.

Il figlioletto più piccolo:

- Non ti chiedo più nulla dopo, ma cos' è il Presepio:

Il babbo:

- Il presepio; non vorrei fare il dotto, ma un po' di latino lo mastico, la parola, che deriva appunto da questa lingua, Praesaepe, significa greppia o mangiatoia; infatti in una misera mangiatoia nacque il nostro Salvatore.

Per il piccoletto questo era davvero difficile da capire

e chiese:

- Puoi spiegarmelo in modo che possa capire, babbetto mio?

Il babbo:

- Ebbene non è altro che una rappresentazione scenica della nascita del nostro Gesù Bambino, il primo a realizzarla fu addirittura San Francesco d'Assisi nel 1223 a Greccio con una messa in scena di figure viventi, aggiungendovi anche il bue e l'asinello.

Il bimbetto a dire la verità anche questa volta non aveva capito ancora, ma non fece altre domande, curioso dello svolgimento dei fatti successivi.

123

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Marcello Piquè il 01/09/2013 07:47
    credo che tutti da piccoli abbiamo fatto il presepe. noi il laghetto lo facevamo con una catinella e il fiume con la stagnola. mio nonno, con una brocca, versava l'acqua e il fiumiciattolo si animava. che ricordi! bravo
  • Dolce Sorriso il 03/11/2009 12:24
    sei troppo bravo
    grande Pompeo
    smack
  • alice costa il 02/11/2009 21:10
    è bellissima..!!!!!!!!!
    ovviamente la risposta è si...
  • Giuseppe Tiloca il 02/11/2009 17:42
    Pompeo il tuo racconto è fantastico. Mi hai fatto rivivere alcuni ricordi dediti al natale. Bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0