username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Marco e il nonno Ugo

Ieri Marco e il nonno Ugo, tifosi della Juventus, sono andati a vedere in uno stadio lontano da casa la partita Juventus - chievo Verona. All'andata hanno usato la cartina ma quando sono arrivati allo stadio l'avevano persa. La partita è finita 3 a 0 per la Juventus, con loro grande gioia. Però il ritorno a casa non è stato così facile. Aveva cercato di ricordare la strada del ritorno ma non c'erano riusciti. Migravano per molte strade senza trovare quella giusta. Marco infine ricordò che la loro casa era a nord e guardando la posizione del sole capì che stavano andando a sud, quindi facendo una inversione a u ritrovarono la strada d ritorno. Appena suonarono al citofono tutti si rallegrarono. Marco e il nonno Ugo felici di essere tornati a casa raccontarono agli altri come era finita la partita e tutti scesero come fulmini con una palla di gomma a giocare a calcio.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Marcello Piquè il 25/02/2013 15:31
    mi è piaciuto. in questo mondo di navigatori satellitari pensare di orientarsi con il sole è geniale.
  • Anonimo il 09/11/2009 22:04
    che carino questo racconto
  • Ugo Mastrogiovanni il 09/11/2009 08:40
    Andrea, se sei veramente così giovane, sei già un piccolo genio! Andrebbero rivisti un po' i tempi dei verbi, ma fa lo stesso.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0