accedi   |   crea nuovo account

Dicembrino, Gennarino e Februarino

Guardando dinanzi a noi vediamo un bel cielo azzurro e sulla terra un bel manto candido e vergine. Non mancano però dei pini dai rami e rametti ben vestiti di verde.
In uno di questi pini vivono tre folletti, creature a forma umana, ma così piccoli da poterli scorgere solo al microscopio, che sicuramente sapete cos'è.
Si chiamano Dicembrino, Gennarino, Februarino, ognuno rispetto all'altro più anziano di un mese.
Hanno la pretesa di definirsi figli di uno degli Horai, e precisamente dell'Inverno.
Comunque con il pino vanno molto d'accordo. Eh lo credo bene ci sono nati! Altro non conoscono. Anzi trovandosi in prossimità delle feste natalizie, temono e tremano per questo, che sia proprio il loro albero ad essere abbattuto, per entrare in una delle masserie del vicinato ed essere addobbato come la tradizione vuole.

Dicembrino:

- Ehi Gennarì, che dici ci abbattono proprio il nostro pino?

Gennarino:

- Ah Dicembrì, se non lo sai tu, che sei il più vecchio!

Dicembrino:

- E che sono un indovino io?

Februarino:

- La nostra sorte è nelle mani de lo Signore.

Dicembrino e Gennarino:

- Speriamo bene allora!

Il pino:

- Voi temete per la vostra casetta comoda e carina, ma io, che sono pur bello, dopo che m' avranno vestito da Babbà, aperti i doni, finita la pacchia e di conseguenza la festa, finisco bruciato sicuro in uno dei loro caminetti.

I tre folletti:

- Ci dispiace anche per te, quindi cosa facciamo? Preghiamo?

Pregando il Signore a mani giunte, un Astro passando di lì per caso, li udì e li esaudì.
Pensate che proprio in quel momento, il buon contadino della masseria a fianco, giungeva con la scure, fermo intenzionato ad abbattere proprio il nostro pino.

123

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Vincenzo Mottola il 28/12/2009 18:49
    Complimenti, davvero una bella fiaba. Qualche cosetta che non va pure c'è, ma non sono un cacciatore di sbavature, come potrebbe sembrare, perciò applaudo e basta.
  • alice costa il 27/11/2009 13:38
    bella... bella... bella...
    una dolcissima fiaba natalizia
    bravo!!!!!
  • Kartika Blue il 26/11/2009 17:10
    molto molto bella questa fiaba!!
  • Samuele Scagliarini il 26/11/2009 16:46
    Che bella Pompeo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0