username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La ragazza di fronte (ovvero prove di un racconto anoressico)

In un pomeriggio di Novembre Adriano scostò le tende.
Alzò gli occhi e la vide.
Bellissima. Eterea. Candida. Primaverile.
Nell'appartamento davanti al suo avevano appena traslocato.
Adriano decise di amarla.
Si accorse che quella meravigliosa creatura usciva sul balcone ogni venti minuti per fumare una sigaretta.
Adriano decise di fumare.
Uscì, comprò un pacchetto di sigarette "Casablancas" e tornò in casa.
Cercò di memorizzare le fasi:
Sigaretta pendente sulle labbra.
Accensione con la mano destra e protezione con la sinistra.
Uno o due tiri senza aspirare in modo da farla accendere.
Faccia contratta durante l'aspirazione.
Sigaretta ben stretta fra indice e medio.
Sguardo vago.
Un tiro ogni dieci/quindici secondi.
Gettare il mozzicone con una mossa decisa.
Ritorno in camera.
Cristallino.
Venere era incuriosita da quel suo coetaneo che si atteggiava da gradasso, incapace di tenere fra le dita una misera sigaretta e di aspirare, in modo accademico, senza tossire.
Venne sera, Adriano non aveva studiato ed era anche raffreddato, intossicato e nauseato.
La Diva uscì nuovamente.
Adriano si precipitò sul balcone fumando l'ultima "Casablancas".
La raggiunse un tipo.
Era alto, bello, robusto, ben vestito, già provvisto di barba.
Stringeva, come una tenaglia, fra indice e medio anche lui una "Casablancas".
"Chi è quello?"- disse l'Uomo Tenaglia riferendosi, aspirando con faccia contratta, al povero Adriano in piedi sul balcone di fronte.
"Uno"- si limitò a dire Salomè.
Rientrarono e chiusero le persiane.
Adriano decise di smettere di fumare.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

17 commenti:

  • Andrea il 26/07/2012 20:09
    vedo che riesci sempre a inserire gli strokes in qualche modo...
  • *Sunflower* il 20/02/2011 19:18
    complimeti, davvero bello!
  • Sari Koon il 05/09/2010 12:51
    Un racconto un po' 'spoglio' ma originale! Albert
  • claudia M. il 23/07/2010 17:05
    chi sà se mai qualcuno mi ha notato mentre esco in balcone per una sigaretta...
  • Guido Ingenito il 22/04/2010 12:48
    mi è piaciuto molto il cambio di punto di vista ed ho apprezzato l'ironia della trama. Tra l'altro lo stile col quale è stato scritto mi è piaciuto molto!
  • Anonimo il 31/01/2010 02:25
    Scevro fino alla nausea. Spammare per richiedere un commento inaprezzabile è gaudente.
  • Anonimo il 29/01/2010 20:10
    Eccezzionale!! Davvero fantastico!
  • myatyc myatyc il 13/01/2010 21:23
    direi che più che di stile x qst racconto si possa parlare di regia... correggetemi se sbaglio ma ogni periodo è quasi un fotogramma!! Diretto e scorrevole, non troppo pretenzioso. Me gusta!!
  • Anonimo il 15/12/2009 21:32
    E meno male che Adriano ha smesso di fumare! Non può fargli che bene!!!
    Molto simpatico e scorrevole. Bravo
    Giovanna
  • Gianmarco Dosselli il 14/12/2009 18:38
    Racconto ben intuito, scritto e misurato col buon gusto in lingua. Vorrei, pure, aggiungere che tal racconto è di una semplicità di forma. La bravura di Albert è quella di saper non lungheggiare una frase (tecnica sempre adattabile per lo stilare di un elaborato). La storia è di stile umoristico: alla fin fine, un lieve sorriso è d'obbligo per la beffa accorsa ad Adriano.
  • Anonimo il 14/12/2009 18:14
    Originale racconto. Scarno, ma efficace. Lettura veloce e piacevole.
    Direi che mi è piaciuto.
  • fabio amato il 13/12/2009 17:48
    molto bello
  • Anonimo il 13/12/2009 17:10
    Un bell'af-fresco, direi...
    Al prossimo racconto, Albert!
  • Anonimo il 13/12/2009 15:00
    ne penso bene...
    e grazie per aver chiesto il mio parere...
    direi che... puoi continuare a scrivere... sì, sì..
    direi di sì...
  • Anonimo il 10/12/2009 22:49
    per l'immediatezza e l'essenzialità sembra un racconto della Nouvelle Vague. Molto piacevole, gustato fino in fondo. il tempo di una sigaretta. piaciutissimo
  • Anonimo il 04/12/2009 16:03
    Molto carina, ironica, ben scritta. Bravo.
    Ciao
  • Ugo Mastrogiovanni il 03/12/2009 17:59
    Breve racconto molto originale; scandito, veloce, interessante e ben organizzato. Simpatica la lezione sul modo di fumare e anche di smettere!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0