PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Esiste un posto bellissimo

Esiste un posto bellissimo: il cielo è sereno, il mare è chiaro e il sole splende; le cicale cantano, i fichi d'india mostrano i propri colori, e poi ci siamo noi.
Siamo tornati dal mare, risaliamo le strette strade che ormai conosci come le tue tasche, per arrivare in cima, a casa. Le macchine sono parcheggiate in cortile: il 127 blu (meglio conosciuta con il nome di "Ballerina") e la Uno grigia.
Scarichiamo le borse del mare e anche quelle della spesa. Io, papà, mamma, Claudina e Giovannina siamo andati allo SMA di Brolo, mentre tu, la nonna e Giovanna siete andati al discount.
La nonna apre la porta di casa e il fresco dell'interno inonda tutti noi.
Noi bambini gridiamo dalla felicità. Non c'è niente di particolarmente emozionante, ma per noi il solo fatto di stare assieme e di essere in vacanza in Sicilia, è motivo di felicità.
La TV è accesa, e mandano in onda quelle belle e rimpiante pubblicità degli anni '90; mamma e nonna preparano il pranzo, mentre papà ci riprende con la videocamera di zio, e tu inevitabilmente inizi qualche lavoretto nell'attesa che il piatto di pasta sia pronto.
Dopo mangiato dobbiamo sempre andare a fare qualcosa che a noi bambini non piace assolutamente: dormire.
Quante volte vi avremmo fatto dannare perché non volevamo dormire?
Più tardi, nel pomeriggio, ci alziamo e dopo aver eseguito qualche compito delle vacanze e aver fatto merenda, andiamo in cortile a giocare.
Cicale, campane, voci di bambini, motori di auto e motorini, altoparlanti che fanno pubblicità alla frutta e verdura.
Noi bambini siamo in agitazione perché dopo cena ci prepareremo, e con voi adulti andremo alla festa della Madonna, in paese. Ci saranno bancarelle, balli, musiche, fuochi d'artificio. Ci fermeremo al bar di Ciccio e prenderemo un gelato o una granita.
Poi andrai a comprarci la calia perché sai che a noi piace tanto; tu per farci felici fai sempre di tutto. Ti adoriamo!
Quando torneremo a casa ci svestiremo, e ancora elettrizzate per la bella serata andremo a letto: io e Claudina al piano di sotto con mamma e papà, mentre Giovanna e Giovannina al piano di sopra con te e la nonna. Forse mentre salirete, sul muro, incontrerete qualche salamandra, e tu prontamente saprai cacciarla via.
E ci addormenteremo pensando al domani. Pronti per un'altra fantastica mattinata al mare: ci sveglieremo con l'aroma di caffè e biscotti, prepareremo la borsa per il mare, mamma farà i panini col pomodoro per il dopo - nuotata, e noi saremo le bambine più felici del mondo.
Caro nonno, ora non ci sei più, ma esiste un posto bellissimo dove ancora ti posso raggiungere: i miei ricordi.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • sara zucchetti il 20/02/2010 22:00
    Brava, un posto molto bello che raccoglie ricordi e li conserva per sempre nel cuore
  • Roberta P. il 12/01/2010 22:32
    I ricordi sono preziosi, tienili stretti.
    Grazie Giuse, a presto. Un abbraccio.
  • Giuseppe Tiloca il 12/01/2010 21:25
    Robi, mi hai fatto piangere. Il racconto è bellissimo davvero, e la lacrima mi è scappata.. come te ho ricordi nella mia mente, di quando ero più piccoli, quante volte avrò fatto infuriare i miei nonni paterni perchè non volevo dormire, ma anche quante volte siamo andati al mare assieme.. Ora, è tutto cambiato, rimangono solo i ricordi.. anche se ho paura che la famiglia si sgretoli poco poco, i problemi stanno salendo a galla e devo cercare di farli scendere giù.. Con questo racconto mi hai illuminato il cuore. Brava.
  • Roberta P. il 10/01/2010 22:00
    Mi manca troppo, ma purtroppo non potrò più riaverlo indietro: posso "solo" ricordarlo e trarre insegnamento da tutto quello che ha saputo tramandarmi.
    Grazie Fabri, un abbraccio.
  • Anonimo il 10/01/2010 19:47
    Molto ben scritto, Roby. Sei stata in gado di trasmettere esattamente le immagini e le emozioni.
    Ti sono vicino. Un abbraccio bimba
  • Roberta P. il 09/01/2010 23:40
    È vero: i ricordi sono qualcosa nei quali ci si può "rifugiare" quando ciò che rivorresti, non c'è più.
    Grazie Ste, un bacio!
  • Stefano Galbiati il 09/01/2010 20:50
    RICORDI... una delle poche cose che niente e nessuno potranno mai cancellare... si ancorano alla nostra mente e soprattutto al nostro cuore rimanendo con noi fino alla fine. se ne stanno nascosti per riemergere nei momenti di difficoltà e aiutarci ad andare avanti, spesso riuscendo persino a strapparci un sorriso quando lo credevamo impossibile.
    e questa tua è uno splendido ricordo... da lasciare senza parole!!!
    ti sono vicino Robi!!! un bacio!
  • Roberta P. il 07/01/2010 21:58
    Mi manca in maniera smisurata, e questo è solo uno dei tantissimi ricordi che porto con me in una zona speciale del mio cuore.

    Grazie ragazzi, un bacione!
  • Vincenzo Mottola il 07/01/2010 20:58
    Che tenera... Bello, davvero, bel racconto e bei sentimenti. Che dire... niente, solo un abbraccio e un bacio.
  • Viky D. il 07/01/2010 20:55
    I ricordi non muoiono mai... bellissimo, complmenti!
  • Anonimo il 07/01/2010 20:21
    Roberta, ho i brividi... di dispiacere per la tua perdita e nello stesso tempo di piacere per il bellissimo racconto che ho appena letto...
    grazie di averlo condiviso... un bacio.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0