PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Dedicato a chi sa

C`è una strada... Che non è facile raggiungere... A volte sembra sbarrata... Ma una volta raggiunta ti dona l`inizio della vera felicità...
Finchè ami uno specifico essere non puoi vederla... Infatti questo essere prediletto ti offusca la vista...
Questo essere... ti può dare tutto e togliere tutto... Il massimo ed il minimo. La gioia più grande e la tristezza più profonda... Vivi di lui... Non può esistere un Amore che va oltre... C`è quest`"Oltre"... Ma non puoi assaporarlo... Sei inglobata... E non hai la libertà per amare liberamente...
Ma quando spesso dopo aver raggiunto il fondo hai versato tutte le lacrime, di cui disponevi... Decidi che devi andare oltre per non morire... La tenda si riapre, dinanzi ai tuoi occhi... Quel palcoscenico, che sembrava deserto si ripopola... Prima piccoli fantasmi... E poi sempre di più... ed ancora di più... E tanto di più...
Ed inizia la scoperta dell`Immensità... L`amore che si spande... Che inizia come una piccola onda... Per diventare "Alta marea"...
E la voglia dell`Amore totale... Dell`amore a Prescindere... Prende corpo ogni giorno di più... E ti porta a rivivere...
Incomincio a dire amo, perchè la vita me lo permette... Amo senza aspettarmi nulla in cambio... Amo perchè il mio cuore me lo impone... Ed amo tutto ciò che c`è da amare... E` un onda inarrestabile... Da cui diventa sempre più bello lasciarsi trasportare...
Quest`onda porterà a dimenticare... Ciò che non si può più amare... Che si ama ancora... Che sembra impossibile dimenticare... Ma è inevitabile... E` come se l`amore incominciasse finalmente a crescere... Non più semplicemente indicizzato... Incominciasse ad uscire dai piccoli confini... Incominciasse ad invadere il mondo... E più si percorre la strada... Più la vita avanza e più ci si sente veramente conquistatori della propria LIBERTA`...
L`amore globale... Che basta per vivere bene... Non sopravvivere... L`amore globale, che libera da ancore pesantissime... E non esclude nuovi ancoramenti in cui stazionare da capo... Ma più consapevoli del proprio IO...
L`inizio di questo percorso è il vero passaggio da una fase vecchia della propria vita ad una fase nuova... Infinitamente migliore...

Ed è li dietro l`angolo... Non dico che ci sei definitivamente... L`ancora è ancora pesante... Ma diventa sempre più leggera... Più facilmente rimovibile... Ci stai iniziando a pensare seriamente Vero?????

E diamocela questa spinta... Mica sei sola... La tiriamo dal fondo del mare questa stronza d`ancora... E` pure tutta arrugginita...!!!!!!

Ed una volta tirata su, conscia della tua libertà e della tua maturità puoi ripartire per un nuovo amore specifico diretto passionale... E sarai vista come la nuova dea dell'Amore...!!!

 

0
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 09/09/2013 08:38
    L'amore particolare, quotidianamente concreto, è però quello che ti dice quanto sai davvero dare, anche con profondo sacrificio. Vero. E tuttavia dato con gioia. Altrettanto vera.
    Molti di coloro che dicono di voler amare tutti, spesso non amano veramente nessuno.
    La considero una riflessione preziosa per tutti. Naturalmente a cominciare da me.

1 commenti:

  • Ruben Reversi il 07/01/2010 21:16
    TESTO INTENSO, INTIMISTICO CHE SCAVA L'ANIMO. BRAVO AURO!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0