accedi   |   crea nuovo account

Necrophylia

Mia nonna ama sorseggiare il the delle cinque mentre legge i necrologi. Mi manda ogni mattina a prenderle il giornale. Non è una vecchietta interessata ai cali e rialzi della borsa. Non ha la più pallida idea di cosa sia la questione medio-orientale. A lei non interessano le nuove scoperte sulle cellule staminali. Per di più non prende spunto dalle ricette nella pagina di culinaria. Si mette al tavolo della cucina e sfoglia il giornale frettolosamente, fino ad arrivare alla pagina dove foto di persone che non ci sono più sorridono dalla carta bianca.
Ora è lì, in cucina, e beve il suo bel the non troppo caldo non troppo freddo. Ha già trovato la pagina interessata.
-Fa caldo, oggi-, mi fa senza alzare gli occhi dal giornale.
-Fa sempre caldo-, le dico. Sto trafficando alle sue spalle, dietro ai fornelli, cercando di avvitare la macchinetta del caffè.
-Ti dico che oggi fa più caldo del solito-, mi dice.
-Sarà!-
Sul paginone che questo giornale provinciale, l'unico che la mia nonnina compri, dedica ai "nuovi morti", ci sono una ventina di facce sorridenti. Per lo più sono vecchietti simpatici. Alcuni solo sono più giovani.
"Non si può mai sapere chi muore... fai caso che muore qualcuno che conosco!", mi dice sempre mia nonna.
"Infatti", le dico sempre, "non si può mai sapere chi muore".
La sento biascicare le parole.
-Alfredo Buonadonna... questo doveva essere un bel tipo... guarda con che razza di cravatte aveva il coraggio di andare in giro!-
Mi affaccio sul giornale e Alfredo è un signore di mezza età con i capelli brizzolati e due stupendi occhi azzurri. Indossa una cravatta nera molto sobria. Semplice.
-Cos'ha che non va la sua cravatta, nonna?-, le chiedo.
Nonna Ester alza per un attimo lo sguardo dal giornale e mi guarda come se le avessi appena chiesto come devo sedermi sul cesso per cagare. Si rituffa poi sul quotidiano.
-Come "cos'ha che non va la sua cravatta?" Se tu facessi una foto per il tuo necrologio non indosseresti una cravatta più colorata? Qualcosa che salti subito all'occhio? Qualcosa per cui la gente si ricordi di te poi?-
Penso che mia nonna ha sempre ragione alla fine.
-Guarda un po' questa ragazza com'era giovane... morire a quest'età poi!-
"Isabella Gelata", leggo sulla didascalia ai piedi della foto che mia nonna indica. Pensare che con questa ci ho scopato. La foto non le fa giustizia. Quasi non la riconosco. Non sembra la bellissima ragazza dai polmoni pieni d'acqua con la quale scopavo qualche sera fa.
Metto il caffè sul fuoco e mi appoggio con le mani allo schienale della sedia sulla quale mia nonna sta leggendo. Dò una sbirciatina anch'io.
-Questo the è troppo caldo... mi brucia la lingua!-, si lamenta mia nonna.
-Non capisco perché ti ostini a bere the caldo anche con quaranta gradi che ci sono fuori!-

1234

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

17 commenti:

  • Daryl il 04/04/2012 22:14
    È un racconto particolare, mi è piaciuto. Bravo
  • Anonimo il 02/09/2010 14:24
    Un po' lunghetto da leggere al pc ma mi è piaciuto! È particolare! Complimenti!
  • Dino Greco il 20/02/2010 20:45
    me ne sono reso conto a mie spese anche se ho avuto un'offerta per un piccolo concorso
    Comunque grazie del consiglio
  • Francesco Scardone il 20/02/2010 20:44
    si l'ho visto ed ero anche partito a leggerlo...è molto lungo e penso mi ci vorrà un po' visto che odio leggere al pc... un piccolo consiglio: non mettere roba così lunga su siti come questo, a stento leggono i racconti brevi di solito!^^
  • Dino Greco il 20/02/2010 20:42
    Capisco...
    Spero tu contraccambi il favore leggendo il mio racconto
  • Francesco Scardone il 20/02/2010 20:41
    nono per niente anzi fa sempre piacere, in ogni caso, essere letto! anche perchè il romanzo, per lo più, affronta un tema diverso da quello esposto in questo breve passo...
  • Dino Greco il 20/02/2010 20:08
    Certo infatti ho "rimandato" il mio giudizio, ovviamente non intendo sminuirti semplicemente le mie erano piccole considerazioni che, nella loro umiltà, volevano anche essere costruttive, spero di non essermi mostrato troppo vanitoso
  • Francesco Scardone il 20/02/2010 17:41
    beh è solo un piccolo stralcio del romanzo...
  • Dino Greco il 20/02/2010 16:19
    L'idea è carina e meriterebbe di più di queste poche righe, non posso darne un giudizio completo anche se lo stile non mi sembra molto adatto, sei troppo veloce nelle descrizioni ma forse si spiegherà tutto più avanti, dando alla storia maggior completezza
  • Tim Adrian Reed il 05/02/2010 19:21
    Complimenti, questo brano mi è piaciuto molto. Hai un bello stile e mi piacerebbe leggere tutto il libro... se ti va dai un'occhiata alla poesia che ho pubblicato oggi, si intitola proprio "Necrophilia"...
  • Francesco Scardone il 17/01/2010 00:36
    nei commenti trovi i siti dove puoi comprarlo... e nel mio profilo ci trovi una piccola descrizione nel campo libri... ciao e grazie ancora^^
  • myatyc myatyc il 17/01/2010 00:35
    Hai uno stile magnetico, che ben si adatta alle narrazioni di questo genere... sono curiosa di leggere il libro!
  • Francesco Scardone il 11/01/2010 17:44
    Il libro lo si trova su tutti i circuiti internet(ibs, wuz, bol, anobii, webster e siti del genere) e entro due mesi comincia la distribuzione in libreria... logicamente è edito da un piccolo editore e quindi non farlo passare del tutto inosservato è a dir poco un'impresa, ma visto che ci credo molto in questo libro ci provo e proverò in qualsiasi modo...
    Grazie per gli auguri bute
  • bute 76 il 11/01/2010 17:42
    Be'.. a questo punto dicci dove comprare il libro!
    Sembra interessante e soprattutto scritto con cura.

    In bocca al lupo
    L'apicoltore
  • Francesco Scardone il 09/01/2010 18:26
    Grazie vincenzo. Vista la mia giovane età(20 anni) è il mio primo romanzo e, devo dire, con tutta sincerità, si devono fare proprio i salti mortali per non far passare del tutto inosservata la prima opera di un esordiente come me... comunque grazie del complimento ciao^^
  • vincent corbo il 09/01/2010 18:22
    Hai uno stile molto personale e il racconto possiede delle atmosfere particolari. Mi piace molto.
  • Francesco Scardone il 09/01/2010 17:12
    Questo è un piccolo estratto dal mio primo romanzo, Necrophylia...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0