PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sentimenti

Camminavo tranquilla per la mia strada, ho quasi sempre camminato per la mia strada, ma mai tranquilla, sempre scossa da qualcosa d'invisibile che il più delle volte mi faceva perdere la retta via, sempre se la retta via esista.
Giovane, forse troppo ho affrontato i problemi per quello che erano e non come fa la massa, che preferisce affrontarli per quelli che non sono. Per questa mia leggera particolarità ho visto cose che forse non avrei voluto vedere. I sentimenti. Quelli sono potenti, ti spaccano dentro belli o brutti che siano, sono difficili da gestire, anzi impossibili, l'amore, l'odio, la gelosia, la passione, non si possono gestire, ti si avvinghiano forte alla pelle e ti muovono come il burattinaio muove il suo burattino.
All'inizio ti sembrano piacevoli, sei là, beato, a non dover decidere, a farti muove da qualcosa che non sei tu, a non dover prendere decisioni razionali e poi... BANG!!! Quando te ne rendi conto e troppo tardi, i sentimenti ti hanno preso, stretto in una morsa impossibile da sciogliere, hanno messo le radici dentro il tuo corpo e non andranno mai più via, tu perdi il tuo essere e loro decidono qualunque cosa al posto tuo. Bello vero? O si... Alcuni dicono che sia fantastico farsi trasportare dai sentimenti, perchè ti fanno sognare e vivere esperienze spettacolari, ma non e così ne sono certa. Posso apparire forse contorta come persona ma so per certo che i sentimenti portano alla pazzia e all'autodistruzione se non sei più forte di loro, chi e convinto del contrario e perché non riuscirà mai a farsi trasportare da loro completamente.
Sono peggiori di qualunque droga presente sulla faccia della terra.
Comunque, camminavo... L'avevo detto ma preferisco ripeterlo. E tranquilla, dopo anni di immensa confusione, ritrovai quel caos che aveva fatto posto alla chiarezza. Dio quanto ho ODIATO quel caos, odiato e AMATO, mi dava panico, mi dava passione, mi dava forza, mi dava inquietudine, ma mi dava e mi dava tanto.
Se ora dovessi rileggere ciò che ho appena scritto cancellerei tutto, non tutti sono pronti a sapere i pensieri altrui ed accoglierli con il sorriso. Voi rileggete i vostri pensieri, quelli che fate la sera prima di buttarvi a braccia aperte verso Morfeo?
Siii?? Sul serio? Mi pare strano, siete così precisi da correggervi da soli? Complimenti, io non ne sono capace, vivo nel CAOS e pecco di presunzione lo ammetto, ciò che penso rimane così, non cambia e se cambia lo fa perché non mi ricordo cosa ho pensato prima. Sono umana, siamo umani e non sappiamo nulla, IO LO SO...
Mi sono immersa nella confusione consapevole d'annegare, e forse nella speranza di una rinascita dopo la morte, ma niente. Non sono annegata, ne rinata. Mi dispiace deludervi. Sono sola stata salvata, già SALVATA, da chi non lo so e giuro che se lo vengo a sapere faccio strage, ma sono QUA identica a prima.
Cioè, forse oggi dopo tutto quel CAOS, quella confusione, sono molto più tranquilla, ma terrorizzata dalla paura di rimanere sola.
Avete mai amato? Provato quell'amore che ti annulla? Beh io l'ho incontrato alla fine di quel tranquillo cammino, e stato lui e guidarmi nella follia.

12

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • francesca cuccia il 01/03/2010 11:34
    Fino alla fine dei nostri giorni abbiamo da imparare e capire, il commino è difficile si deve essere forti a stargli dietro e riuscire, brava, molto bello.
  • Stefano Galbiati il 27/02/2010 10:21
    la tua scrittura è molto potente e riesce a catturare il lettore (almeno così è successo con me)... e credo sia così proprio perchè è istintiva, una sorta di flusso di coscienza... davvero brava!
    "i sentimenti portano alla pazzia e all'autodistruzione se non si è più forti di loro" accidenti, quanto è vera questa frase!!!!
  • laura marchetti il 25/02/2010 08:25
    sei molto brava a scrivere Bella la tua descrizione e le sensazioni che mi hai fatto provare, brividi ed emozioni complimenti continua a scrivere!!
  • Anonimo il 24/02/2010 08:53
    Ci vuole tutta una vita per capire cosa siamo e dove andiamo, ma forse neanche basta!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0