PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Salverò me stesso

Mentre qui manchi tu... niente va come prima, e pure è sbagliato, perche prima per noi andavano bene. Ora tutto intorno non ha senso, le emozioni, i giorni, vestiti di colori romantici, non servono perche non sono più nostri. Via, ormai con il mio amore nudo di potere, inebriato dal dispiacere... la depressione è l'unica soluzione, a questo mondo che sembra più imperfetto senza di noi... un rumore e poi niente più noi, il mio bene rotto, cadendo ha previsto il tuo addio... il tuo sguardo lontano, le tue carezze ricordo, ora tu sei il mio pugile vincente... come descrivere una notte senza stringerti la mano? Come dire di un giorno senza sentire la tua voce? Che cosa scrivere della mia vita senza la tua mano che mi guida? Quale volto mi accompagnerà, quale cuore sarà unisono con il mio? Ma ancor più sapere, ci sarà mai un altro AMORE?
Passa il tempo e penso che non sarò mai abbastanza logorato dalla mia nostalgia, cadere sempre tra il tuo profumo che era motivo di vita...
Ora è freddo come notte nel deserto, è vuoto come il Vuoto, ho dato tutto quello di cui ero capace, il sangue delle mie viscere ha nutrito ogni tuo insistente desiderio, senza mai condannarsi al riposo... la mia mente ha viaggiato come senza tempo tra i castelli dell'immaginazione, per darti l'inverosimile, perche non ero plateale ma solo innamorato, cm di un amore di cui io solo sono capace, per te amore mio... ora non ti sento più sulla pelle ma batti senza sosta.
Ora chi salverà la mia vita? Il tuo ritorno o il senso di riscatto?
Sono forte lo so, come leone distruggo ogni male e ne ricavo educazione per una prossima te. Non sarò bene da redimere, ma acqua che disseta. Permetterò alle lacrime di rigarmi il volto ma perche non ho paura del dolore, ma lo stringo per crescere. Le lividure dei tuoi pugni saranno beni conservati come quadri da museo, per testimoniare il tuo passaggio, ma la mia vittoria per essere viva. Mi vestirò di loro, ma con la pace in volto. Non ti odierò, ma salverò anche la tua anima dentro di me, perche nella vita saranno la mia guida al prossimo amore. Non importa la cicatrice e il dolore, io troverò un amore che mi sazi. Lo desidero, un amore struggente che mi rubi l'anima ed egoisticamente non me la ridia, ma viva di essa, mentre io di lui. Non sono capace di amare a metà, non sarei io e altri non voglio essere. Sarò la mia salvezza, e il mio appiglio. Nella notte troverò un sorriso come luce abbagliante, che non tradirà il mio sguardo, ma la accompagnerà lontano, dove potrò godere, dei miei meriti. Sarà quella luce chiamata Amicizia, e non porterà sorrisi, dove tu hai dato lacrime, come molti dicono, ma porterà verità, dove io ero cieco... non fermerà le mie lacrime, come molti dicono, ma le farà assaporare alla bocca del mio cuore affinché ne ricordi l'amaro e il dolce, perche sia consce, del mio passato e capace del mio futuro...
Salverò me stesse perche sono pugile anche'io, metterò al tappeto la tentazione di riamarti, darò vigore alla voglia di abbracciarti e dirti: <<Ci sarò>>.
Sarò già salvo da quello che una volta eravamo...

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Sergio Fravolini il 14/08/2010 16:14
    Un racconto bello ed efficace della storia di un amico.

    Sergio
  • esther iodice il 25/05/2010 10:14
    grazie davvero per averi notato una delle opere che speravo più di tutte fosse capita, perche dedicata ad un amico, il quale spiegandomi il suo malessere, mi ha ispirata, ed io a modo mio hoc ercato di dargli così risposta... grazie davvero, felice di averti trovato come lettore.
  • - Giama - il 24/05/2010 22:47
    passavo a trovarti e ho visto questo racconto solo, senza nemmeno un commento; mi sono fermato e ci siamo conosciuti... bhè il piacere è stato tutto mio! misero chi non ha avuto modo di leggerti qui!

    ciao ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0