username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La fata bifisella

Lontano nell'Universo,
un mondo dal nostro tutto diverso,
viveva su una stella
la fata Bifisella.
Lei da lassù,
immersa nel profondo blu,
tutte le notti controllava,
ciò che ogni bimbo sognava.
Lei creava i sogni belli,
dove spesso erano presenti enormi castelli.
In essi vivevano audaci cavalieri
con i loro abili e bianchi destrieri.
E se un tenero bambino,
intento a dormire nel suo lettino,
stava facendo un sogno spaventoso,
davvero terribile e pauroso,
la fatina in un istante
cancellava l'immagine terrificante.
Bisogna quindi ricordarsi,
prima di addormentarsi,
di tanto ringraziare,
e con un bacino salutare,
la fata Bifisella
che vive lontano su una piccola stella.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Samuele Pastorino il 23/03/2010 18:23
    Partendo dal presupposto che non è un racconto credo che questa filastrocca abbia buone potenzialità, leggermente arrestate dal ritmo un po' sconclusionato, spero di non avere offeso nessuno nell'espletare la mia opinione. Ciao ciao
  • Anonimo il 23/03/2010 12:58
    È una bella filastrocca... dovevi postarla fra le poesie.. nella sezione racconti ci sono pochissimi lettori, non ti conviene. Forse puoi cambiare... ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0