username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Le recchie e prevetu con bolognese alla nonnino

Attraverso i vetri colorati entravano nella nostra cucina raggi di sole variopinti. Oltre a calore portar nei piccoli cuori delle principessine nostre, Alice e Paoletta, che credo ben conoscete, gli effetti di quei raggi davano alla cucina un aspetto straordinario.

Accarezzando le bionde chiome di Alice e a voce sussurrante:

- Sei bella, principessina!

E la bionda chioma prende i colori dell'iride.

Poi furtivi si intersecano tra i rossicci capelli di Paoletta e a voce soave e tenera:

- Anche tu sei bella, un bocciolo di rosa appena schiuso, principessina mia.

Ed anche i capelli rossicci di Paoletta, dei colori più belli di un iride allegro e canzoniere si vestono, aleggiando tra i profumi di una cucina sempre in festa.
In questo mondo quasi irreale entra il nonnino, il nostro cuoco brillo, ma non troppo e con la solita fiaschetta di vino rosso locale.

Alle bambine:

- Principessine mie, è vero che mi aiutate anche oggi a preparare un pasto con i fiocchi?

Le bambine:

- Si nonnino! Cosa dobbiamo fare?

Il nonnino:

- Intanto io vi dico quello che mi serve, e voi mi dite se già sta sul tavolo di lavoro.

Le bambine:

- Bene!

Il nonnino:

- Incominciamo; farina, uova, formaggio grattugiato, sale, olio d' oliva e di extra vergine di oliva, pepe, noce moscata, carne mista tritata,(non macinata ma fatta a pezzettini con un bel coltello ben affilato) un peperone trattato allo stesso modo e mi sembra tutto.

Le bambine che avevano scrupolosamente controllato ed annuito ad ogni cosa, incuriosite:

123

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Paola B. R. il 01/05/2010 19:08
    Forte questo nonnino
    cuoco sopraffino,
    e degustatore di vino...
    Attento, troppa fischetta!!!!!!
  • Ugo Mastrogiovanni il 01/05/2010 18:11
    Molto gradita la dolcezza e l'affettuosa descrizione delle belle bimbe; che siano veramente due nipotine del narratore? Educativo il metodo di insegnare come realizzare la ricetta e sicuramente ottime le "Recchie e prevetu alla bolognese" e il cuoco.
  • Anonimo il 30/04/2010 17:25
    Caspita Don sei speciale nelle ricette.. anche di scrivere racconti!! Bravissimo!!
    Grazie..!!!
  • alice costa il 30/04/2010 15:25
    Grazie Don!!!!!!!!!
    preparerò le orecchiette e brinderò ... con succo di mirtillo!!!!!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0