username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Sangue

La scena più raccappricciante che abbia mai visto.
Giuro.

È lì davanti a me.
Sdraiato sul letto ancora tutto vestito.
Trapunta buttata per terra.
E quel sangue.
Su tutta la bocca.
Su tutto il naso.
Anche la barba ne è piena.
Per non parlare della maglietta.
La macchia sul petto ormai secca emana un odore acre da far vomitare.
Che puzza.
E pensare che l'avevo avvertito.

Ha aperto gli occhi.
Un colpo di tosse.
E continuo a guardarlo.
Strabuzza gli occhi e muove le dita come per riattivarle dopo secoli di riposo.
Si alza.
Io continuo a guardarlo.
Cammina trascinandosi e solo ora sento anche un fetido odore di rhum.
Chissà che diavolo avrà combinato ieri sera.
Stanotte?
Non ci penso nemmeno.
Il suo volto senza espressione continua a fissarmi.
Ma nessun brivido.
Adesso è a un metro da me.
Tende un braccio.
Dio che puzza.
Apre la porta del bagno.
Ci entra.
Si sciacqua la faccia con litri di acqua.
Si toglie la maglia e la getta ai miei piedi.
«Dalle fuoco» mi fa.
La ceramica del lavandino è ormai sporca del suo sangue.
La fatica con cui si toglie il sangue di dosso mi fa capire che è sul suo viso da chissà quante ore.
Gocce di sangue su tutto il pavimento.
Si rimira allo specchio tutto attento.
Si asciuga e l'asciugamano è ormai da buttare.
È soddisfatto.
Il suo volto può finalmente assumere espressioni.
Si gira con un ghigno dei suoi.
«Una sbronza che non ne hai idea ieri sera. »
«Immagino» gli rispondo.
«La prossima volta che succede, non addormentarti. Hai visto che casino? »
«Hai ragione scusa. Pulisco io. »
«Ovviamente» gli rispondo.

L'attacco di epistassi più forte della storia delle epistassi.
Giuro.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Guido Ingenito il 30/09/2010 17:32
    grazie Guido, sei molto gentile

    Guido
  • GUIDO EDOARDO ORBELLI il 30/09/2010 15:40
    bellissima, tutto fino all'ultima riga ti tiene in sospeso e ti fa pensare a chissà cosa.
    sei fenomenale.
    guido orbelli
  • Guido Ingenito il 29/06/2010 19:13
    grazie mille Gianmarco, i tuoi complimenti mi riempiono di orgoglio

    Guido
  • Gianmarco Dosselli il 29/06/2010 18:57
    Dico solo così: la lettura che ti tiene fiato sospeso, che ti accanisce dentro, ti invoglia di correre per sapere come va a terminare, e quando concepisci che la finale ha gusto rilassante... embè, questi sono racconti seducenti (se mi spiego!). La penna di Guido punzecchia bene il lettore! Del racconto: stesura geniosa!
  • Tajvi Tum il 24/05/2010 14:08
    No. Suicidio è pegio. Con il sanque ancora caldo.
  • Guido Ingenito il 19/05/2010 05:06
    grazie mille Giacomo, scusa se ti ringrazio così in ritardo!
  • Anonimo il 07/05/2010 18:07
    Una bella sbronza di sangue... forse purificatrice. Ben scritto ed originale.
  • Guido Ingenito il 07/05/2010 14:32
    grazie mille dei complimenti!
  • Alberto Veronese il 07/05/2010 07:22
    bello, letto con curiosità e piaciuto. complimenti.