PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Desiderio veloce

Per la prima volta ci incontriamo, e desidero subito che le tue labbra si appoggino su di me.
Voglio con calore bruciante che respiri la mia essenza.
Mi guardi pensieroso, non sai se si o no, ma alla fine ti decidi,
mi afferri delicatamente e le tue dita giocherellano un po' con me facendomi girare,
finchè anche l'ultimo barlume di dubbio crolla!
Mi desideri, so che mi vuoi,
subito mi accendo mentre le tue labbra vergini mi sfiorano..
Un lungo respiro esce dalla tua bocca, che non nasconde un velo di soddisfazione per la novità..
E di nuovo le tue labbra su di me..
Ti stai prendendo una parte di me che non potrò più riavere,
ed ecco che dei soffi d'aria mi sbattono addosso a consumare una parte di me.
Mi sento indifesa e fragile, sembro indebolita,
ma non te ne curi e godi di succhiare ciò di cui hai bisogno e che io contengo.
È la parte migliore questa, il mio gusto ti piace e anche il mio odore,
sei rilassato e ti lasci andare completamente a questo momento,
e proprio nel tuo momento inizio a sentirmi debole..
mi stai consumando, mi sento ardere, il calore cresce,
e più godi delle ampie boccate di me e più vorrei staccarmi da te.
Ti stai portando via tutta me, i ricordi iniziano a non essere chiari, tutto diventa sfuocato
tranne che per qualche attimo infinito in cui brucio e tutto s'illumina.
Sto per non esistere più, ogni mia parte è ormai dentro di te trasformata,
brucio, svanisco, sfumo via...
tutto ciò che rimane di me è sul tuo posacenere e dentro di te.
Schiacci l'ultima me e noncurante te ne vai con 19 sorelle in tasca!

 

1
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 27/04/2012 15:59
    ... molto passionale,
    prosa asciutta
    e coinvolgente,
    complimenti.

4 commenti:

  • Anonimo il 16/02/2011 21:25
    Veramente bello, scritto benissimo Valeria.
    Io devo smettere.

    Suz
  • Guido Ingenito il 08/05/2010 17:51
    leggendo mi è venuta una voglia paurosa di baciare qualcuna. finendo mi è venuta una voglia incontrollabile di fumare. racconto molto carino!
  • Anonimo il 07/05/2010 17:25
    Molto bella e originale, complimenti!
  • Anonimo il 07/05/2010 11:51
    Iniziato con l'alone della passione e poi... sorpresa. Carino ed originale, questo racconto. Io non ci riesco a sintetizzare come fai tu... i miei sono racconti autobiografici e, inevitabilmente, mi dilungo. Ho sempre troppe cose da raccontare... tu invece sei stata piacevolmente essenziale.