PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Quando parli con Dio

- io odio
- va bene figliolo
- mi odi tu?
- no di certo
- odio tanto anche te!
- lo so
- non mi dici: smetti di odiare?
- sii ciò che tu sei, va bene
- non t'importa?
- ripeto, sii ciò che sei, non c'è alcun problema
- abbiamo le nostre responsabilità!
- in verità non c'è niente da risolvere
- continuerò a odiarti!
- questo tuo odio non soddisferà mai ciò che sei
- non dovrei io morire e tu punire?
- che ti piaccia o no tutto è compiuto, perché continui a dubitare?
- che posso fare o dio?
- non puoi fare niente, come potresti, allora rilassati satana

 

2
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Guido Ingenito il 01/06/2010 18:25
    bellissimo! il mio commento è superfluo perchè sarebbe la somma dei precedenti quattro! ahahah bel finale e volendo ci sarebbe anche da pensarci sopra
    piaciutissima

    Guido
  • Paola B. R. il 21/05/2010 00:08
    Bravissimo!!!!! il finale rimette tutto in discussione quello che credevi di aver capito!
  • Anonimo il 17/05/2010 07:48
    Alla fine questo piccolo Satana, sottomesso al volere di Dio ed operante per sua divina volontà, risulta perfino simpatico!
    Ottimo!
  • Paolo La Montagna il 16/05/2010 11:51
    hahahaha conflitto generazionale al 7°cielo! complimenti...
  • Anonimo il 15/05/2010 19:57
    "Meglio regnare all'inferno, che servire in Paradiso", diceva Milton per bocca di Satana. Quindi se ognuno di noi è un piccolo Satana, ci aspetta un futuro glorioso!
    Piaciuto 5 stelle

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0