accedi   |   crea nuovo account

La notte eterna

Tutto mi manca di te:
il tuo petto, le tue mani, il tuo orecchio, le tue labbra, i tuoi fianchi, la tua pelle ed il tuo odore.
Mi mancano le notti trascorse ad accarezzarsi, dove le tue mani mi sfioravano, padrone del mio corpoo.
Ora passo la notte a leggere e a fumare, cercando di colmare la mia sete di te...
Le coperte, il cuscino non mi bastano più a riempire il mio sonno disturbato. Al risveglio drammatico l'amarezza si puo ancora leggere sulle mie labbra. Lamarezza di un'assenza...
Ho il desiderio di appartenimento. Due corpi, due menti legate da un desiderio di distruzione...
Perche la vita nonostante tutto ci ha dato le sostanze ed il sogno.
Noi sdraiati lì, tremanti, con le gambe legate, i visi sfiornati e i nostri respiri, quella notte come se non fosse. Una notte eterna che ora richiedo. Se tutte le notti fossero cosi, il mio compito qui sarebbe terminato e le porte del paradiso mi si aprirebbero.
Il padrone supremo mi ha tratta in inganno, il sognatore mi ha dato un assaggio della vita, di ciò che mi ha reso felice, di ciò che amo. Ora la monotonia regna come non aveva mai regnato.
derisione?
incomprenzione?

ma non più di tanto perchè quel che voglio lo so, rivoglio tutte le notti come essa, piene di sorrisi, fredezza, amore e pelle...
Vivo nei sogni e nel mio futuro, perchè il presente va vissuto e il passato ormai si allontana a passi lenti e struli. Ma si allontana ed'è cio che conta.

 

2
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Teresa Tripodi il 07/05/2011 13:11
    tutto scorre via e lascia ferite alcune divengono cicatrici in breve tento altre ci mettono di più altre invece non guariscono mai ed ogni tanto sanguinano... capita anche questo ed è l'amaro che in bocca rimane quello che fa più male.
  • Sara Turco il 27/12/2010 20:36
    molto molto bello complimenti... sentimenti veri e provati si sente =)
  • antonio monteleone il 01/06/2010 21:32
    parabola dolce, su una notte trascorsa amaramente,... nella vita ci sono il dolce e l'amaro.. e si assaggiano sempre entrambi
  • ayumi il 01/06/2010 18:44
    "Perche la vita nonostante tutto ci ha dato le sostanze ed il sogno"

    amo questa frase... u. u
  • Guido Ingenito il 31/05/2010 20:12
    Concordo con Nino, avere sensibilità è una virtù da conservare, proteggere e mostrare con il coltello tra i denti. Mi appello anch'io al suo augurio
    buona serata a tutti e due

    Guido
  • Anonimo il 31/05/2010 20:07
    Struggente. Hai una grande sensibilità. E chi è sensibile alla lunga verrà premiato
  • Guido Ingenito il 31/05/2010 14:00
    mi hai letto nell'anima. Hai descritto in modo originale un argomento sfortunatamente più volte abusato. e poi è scritto bene. piaciuta

    Guido