PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Antichrist

Drrrrrrrrrrrrrr, drrrrrrrrr, drrrrrrrrrrrrrr.
Sì, sì, sì, ma chi... a quest'ora, dove diavolo è? Ah, lì sotto, ma come cazzo ci è finito?
"Pronto, pronto, che c'è?
"Pronto commissario, mi dispiace svegliarla, ma deve venire al più presto"
"Ma chi sei, per la miseria, che ora è? Gesù , le quattro e mezza!"
"Sono Castelli, commissario, il maresciallo Cas..."
"Sì che lo so, perdiana, ch'è successo? Non è ancora giorno"
"C'è stato un omicidio, commissario, un brutto omicidio!"
"Già, perché ne conosci uno buono? Dov'è successo?
"In viale Siria, angolo via Palestina. Commissario vedesse la vittima com'è conciata!"
"Vabbè mandami una macchina, sarò pronto in dieci minuti"
"Già disposta commissario, aspettiamo lei. Intanto chiamo la scientifica e il medico legale"
"Sì, e già che ci sei anche il sostituto Iannicella"

In dieci minuti esatti siamo sul posto, non è ancora la scena del crimine perché Castelli m'informa che il delitto è avvenuto dentro un appartamento al terzo piano. Che squallore, il quartiere è dei più degradanti con spazzatura sparsa un po' dovunque dentro e fuori. Castelli mi precede, arriviamo al terzo piano. "Di qua capo, vedrà che macello"
In effetti non ha tutti i torti, c'è il cadavere di un uomo di razza bianca, di età non ben definita che giace lungo disteso con il torace squarciato dall'alto in basso e con tutte le viscere, anch'esse squartate e disseminate intorno.
Arriccio il naso, sebbene sia avvezzo alla morte e alle sue varie manifestazioni, questa mi sembra eccessiva. Aveva ragione Castelli per telefono. Osservo il cadavere, i vestiti che indossa non mi sembrano dozzinali sebbene la lama li abbia recisi insieme al corpo. Mi soffermo sul volto del morto, e mi colpisce l'assoluta mancanza di espressione, sembrerebbe non si sia nemmeno accorto di quanto gli stesse succedendo. Mi giro verso Castelli che in risposta annuisce, poi conferma<: "Era strafatto"
"sembra appena tornato da una di quelle discoteche dove s'ingozzano di tutto" affermo.
"In tasca aveva un biglietto - così dicendo estrae da una cartellina un tagliando - questo, è di una bolgia chiamata "Antichrist" un localaccio all'altro capo della città. È un vero covo demoniaco, lì si smercia di tutto e di più".
"Come ci è arrivato fin qui?" chiedo.

123

1
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Salvatore Cipriano il 17/06/2010 23:55
    Una stravagante e misteriosa storia gialla.
  • antonio monteleone il 17/06/2010 19:03
    ecco il nuovo capitolo non pensavo avesse tanto successo... heheheh, bhe sono contento che l'idea vi sia piaciuta, io sono in paus di riflessione, lascio a voi la palla...
    ciao
    Antonio
  • laura cuppone il 17/06/2010 15:55
    si si, passiamo il testimone... potrebbe essere a 200 mani

    che caos!!!sisisisiisi
    bello però!!!!!!!!
    sono un'ottimista anch'io... forse...

    ciao Michele.
    Lau
  • Michele Rotunno il 17/06/2010 15:50
    Mi dispiaceva far morire Laura (l'avevo pure avvisata di non andarci!). Sono contento di esserci riuscito.
    Grazie Paola, però mi hai fatta balenare in testa un'altra idea. Tu dici avanti col gioco e io ti rispondo sotto a chi tocca. Ho lasciato aperto di proposito. La mia idea è questa, facciamolo diventare un sequel a più mani ma con una sola regola ferrea: nessuno dovrà inerirsi più di una volta. Se piace l'idea vediamo come va a finire. Io sono ottimista (non ci vuole molto lo sono per natura).
    A presto. Ciao.
  • Paola B. R. il 17/06/2010 15:21
    Bravissimo anche tu Michele!!!!!!
    Ha preso vita anche il commissario, è già simpatico!!!!
    Ce la farà a trovare l'assassino?????
    Avanti col gioco, deve tirare i dadi il primo... ops, è morto!!! Direttamente al secondo...
  • laura cuppone il 17/06/2010 14:55
    heyyyyyyyyyyyyyy!!!!!!!!!!
    GRANDE!!!
    NON MI HAI FATTA MORIREEEEEEEEEE!!!!!!!!! grazie Michele..
    é davvero bello bello bello... ti ci vedo come commissario..

    hai ragione Guido..
    progetto impensato e perfettamente riuscito!!!
    mi piace tantissimooooooooooooooo!!!!!!!!!
    ... grazie...
    Lau
  • Guido Ingenito il 17/06/2010 14:26
    eheheh
    Anonimo, se cerchi bene ci sono altri due racconti sull'Antichrist, uno di Antonio Monteleone e l'altro di Laura C. - secondo me sono splendidi!

    Guido
  • Anonimo il 17/06/2010 14:18
    niente di meglio che leggersi un giallo in estate, specie se è scritto bene come questo
  • Guido Ingenito il 17/06/2010 13:54
    Michele, davvero bello! questo tuo lavoro fa del nostro un lavoro a 8 (otto!!!!) mani! penso sia una cosa bellissima! davvero scritto bene, poco da dire - lo hai scritto di getto?
    sono davvero al settimo cielo
    bravissimo!

    Guido

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0