accedi   |   crea nuovo account

The last message

E ancora una volta, mi ritrovo a pensare a te...
qui sotto questa pioggia, che rispetta pienamente il mio stato d'animo, io ancora una volta ti rivedo.
Ti rivedo attraverso queste gocce che mi cadono addosso, le sento davvero pesantissime, non sò ancora per quanto potrò continuare a reggere questa pioggia.
Ho sempre amato la pioggia, fin da quando ero bambino, ma ora no...
ora mi sento finire, sento che non posso farcela, che non arriverò a domani, e che questa notte senza te, sarà la più dura, dopo tanto tempo.
ho sempre cercato di darti tutto quello che potevo, ma non è bastato e allora, quando l'amore chiede di superare anche l'impossibile, allora è in quel momento che il mondo ci cade addosso, perchè non siamo pronti per l'impossibile.
Probabilmente continueraia tormentare i miei sogni ancora per molto tempo, ma ti prego, se puoi abbandona questa casa, perchè, io non ce la facciò più... fallo per l'amore che c'è stato fra noi...

(ultimo messaggio ricevuto)
Mi piace svegliarmi alla mattina e non sapere cosa mi capiterà o chi incontrerò, dove mi ritroverò. Secondo me la vita è un dono, e non ho intenzione di sprecarla, non sai mai quali carte ti capiteranno nella prossima mano, impari ad accettare la vita come viene.. così ogni singolo giorno ha il suo valore!

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Guido Ingenito il 18/06/2010 10:11
    un ultimo messaggio d'amore correlata a una piccola ma significativa riflessione sulla vita. Due pesi due misure? no. Il mio parere è uniforme: interssante introspezione ben scritta - benvenuto sul sito!

    Guido
  • laura cuppone il 18/06/2010 07:37
    assolutamente!!! ogni singolo attimo ne ha!!! come ogni persona, essere, energia.

    non abbiamo una palla di vetro, nè sappiamo cosa e come e chi ameremo tra poco, ma succederà qualcosa... anche nel silenzio... succede sempre qualcosa.

    effetto farfalla?
    forse, ma una porta piuttosto che un'altra cambia un percorso, ma non la meta... forse.

    riflessivo.
    Laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0