PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Un giorno vedrai (seconda parte)

A Fiordiluna piacevano tanto le canzoni così decise di aiutarli, anche se aveva paura pure lei. Lo disse subito a DO e lui ne fu contento. Poi Presentò i suoi amici a Fiordiluna: c'era RE anche lui quasi capo, infatti, DO e RE erano i più bassi e i più saggi. C'erano MI e FA la coppietta: MI una dolce ragazza e FA un bravo uomo.
SOL un gran simpaticone, LA un'alta signora e infine SI il più piccolo e il più tenero bimbo. (Però non avevano sembianze umane, erano tutte note musicali. Poco visibili, ma che si sentivano vibrare. Esempio Do nota bassa e LA nota alta). Fiordiluna li trovava davvero simpatici, ma poi le venne in mente il drago: si avvicinò insieme a DO per vederlo e si spaventò per l'aspetto orribile che aveva. Meno male che dormiva come un ghiro! "Da sola non ce la farò, devo cercare aiuto" pensò Fiordiluna. In quel mentre una noce cadde dall'albero e subito lo scoiattolo scese a prenderla l'albero si trasformò in persona umana e Fiordiluna rimase a bocca aperta. I canterini appena la videro furono felici e la presentarono a Fiordiluna. "Lei è la fata AMORINA che vive nel mondo della fantasia, ma quando qualcuno ha bisogno di aiuto arriva con amore da un albero, da un fiore o da qualsiasi cosa della natura".
Questa fatina era molto saggia anche se giovane, simpatica, bella e brava. Era vestita da petali di fiori rosa, in testa aveva una corona di perle di conchiglie e aveva scarpette di foglie verdi. Fiordiluna l'ammirava molto. Però affermò che non poteva aiutarli e spiegò perché: " solo una canzone nata dal vero amore può calmare il drago, la mia magia purtroppo non può far niente".
Pensando e ripensando, andarono alla spiaggia e là sulla sabbia passarono il tempo senza idee. Arrivò sera e Fiordiluna non sapeva dove poter dormire, così chiese aiuto ai canterini, che la portarono alla grotta lì vicino.
Fiordiluna aveva un po' paura, ma prese un lumino ed entrò trovando subito un giaciglio; appoggiò delle foglie rassettando un bel letto. Salutò i canterini e si sdraiò addormentandosi dolcemente. I canterini coprirono l'entrata della grotta con una roccia per proteggerla dal pericolo e silenziosamente tornarono al villaggio.
Dopo un po' di tempo, a notte fonda, si sentirono dei rumori. Fiordiluna si svegliò spaventata: " chi sarà?". Curiosa e impaurita cercò di esplorare la grotta, vide un po' di luce, si avvicinò e trovo un bellissimo ragazzo.
Vide subito che era ferito a una gamba e che cercava di medicarsi; lui le chiese il nome e lei non esitò a rispondere e a chiedere il suo che era Eric. Le raccontò che la sua nave, era affondata per colpa di quella minacciosa tempesta e che l'unico a salvarsi era stato lui, gli altri non ce l'hanno fatta il mare li ha catturati. Era riuscito ad arrivare su quest'isola all'alba, ma appena arrivato sulla spiaggia un leone lo aveva graffiato e se non avesse raggiunto la grotta, lo avrebbe mangiato.
Fiordiluna si stupì perché a lei non aveva fatto nulla la tigre, ma non disse nulla. Era un ragazzo simpatico, dolce e anche se lo conosceva, appena, a Fiordiluna piaceva già. Lei gli raccontò invece che era stata portata lì da Gesù. Anche a Eric era simpatica e non riuscì a resistere le disse subito che era davvero una brava ragazza. La notte la passarono svegli a parlare in compagnia, poi al mattino Fiordiluna andò dalla fata Amorina e lei muovendo la bacchetta e dicendo: " PIC/PAC ZIC/ZAC" fece sparire il dolore alla gamba di Eric che riuscì a camminare ancora senza fatica.

12

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • sara zucchetti il 21/06/2010 09:59
    Grazie Denny sono contenta che ti piaccia!
  • denny red. il 21/06/2010 05:08
    ottimo! Sara. ora.. c'è eric.. e fiordiluna e tranquilla.. descritto molto bene, con tanti bei personaggi, a parte il drago.. brava! Sara, passerò al 3 c.,
    ciaoo!
  • sara zucchetti il 20/06/2010 11:01
    non ti illudere pigrone non è finita! vedrai cosa succederà! Si ogni tanto quando sono arrabbiata vorrei finire male ma poi non è mia la fiaba se finisce male non trovi!
    Grazie del tuo commento!
  • Guido Ingenito il 20/06/2010 00:37
    I canterini chiusero la prima parte i canterini chiudono la seconda parte. Il lieto fine ce l'hai nel dna.
    bella fiaba

    Guido