PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Futuro

Mi piace scrivere. E questo era scontato. Forse è l'unica cosa di cui potrei vantarmi di saper fare non dico bene, ma decentemente. Potrei dire di essere ancora troppo giovane per pensare ad un lavoro che mi dia da mangiare, e infatti lo sono. Ma il prossimo sarà l'ultimo anno di scuola e poi arriverà l'Università, o il lavoro. O chissà, magari girerò il mondo. Dovrei scegliere un futuro che mi permetta di scrivere solo perchè penso che sia l'unica cosa che potrei fare. Ma c'è veramente un futuro per questo tipo di sogno indefinito? Arriverà il momento in cui saprò veramente cosa devo fare?
Il futuro sta arrivando e mi trascinerà con se, che lo voglia o no. Allora sarò costretta a scegliere un solo futuro tra le tante possibilità di futuri che mi troverò davanti. Ci sono alternative? Certo, si può fuggire da tutto e da tutti, lontano, senza avvisare nessuno, senza meta precisa e pochi spiccioli in tasca. Prospettiva poco verosimile direi. Ma inutile farsi problemi adesso. Quel che succederà lo scoprirò quando il futuro mi trascinerà con se. Nell'attesa che ciò avvenga mi sono iscritta ad un sito internet che pubblica racconti di autori emergenti con un nome fittizio, con cui posso far leggere agli altri quello che scrivo. Immagino mi aiuterà a capire se quello che scrivo è interessante non solo per una persona sola. Che sarei io.

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • rosalia Schimmenti il 21/06/2011 21:41
    ciao Aidi credo di capirti perfettamente ho solo qualche anno in più di te ed è stato ed è naturale anche per me farmi questo tipo di menate, so che in questo momento può sembrarti stupido cosa sto per dirti ma il fatto che sia importante per te è l'unica cosa che conta perchè sei fortunata ad avere una passione, non molti ce l'hanno specialmente alla tua età, quindi coltivala! le soddisfazioni verranno col tempo e non subito capirai se questa tua passione è ciò che vuoi fare lavorativamente ma sai già che è una passione e questo può darti la forza per iniziare ad esporti un pò, io mi sono decisa ad iscrivermi al sito solo due settimane fa... veramente da poco ho capito che il mio pensiero poteva anzi doveva essere condiviso perchè solo così si cresce veramente. un grande in bocca al lupo per tutto ciò che avverrà nella tua vita
  • Aidi Freedom il 18/07/2010 18:44
    Grazie mille Laura, mi fa piacere che tu abbia capito che il mio scopo era comunque non espormi troppo... e anche per il resto, grazie!
  • laura cuppone il 18/07/2010 18:38
    Volersi "misurare" é lodevole, soprattutto se lo si fa umilmente e con delicatezza come stai cercando di fare tu.
    Esser apprezzati o letti, al limite capiti(forse?)
    senza doversi esporre, magari per ora, é importante perchè crea alone di mistero interessante verso l'autrice e nello stesso tempo dona libertà di commento sullo scritto ancora più ampia.
    Sei molto giovane da quello che leggo, quindi con molte aspettative...
    ti auguro di avere l'occhio pronto e la mano ferma.. quando deciderai per te... forse anche il cuore d'istinto a volte ci azzecca!!!
    scrivi comunque però.. finchè ti piacerà.. finchè scrivere ti darà qualcosa anche tu saprai dare qualcosa...
    mi é piaciuto!

    ciao Aidi
    Laura
  • Michele Rotunno il 17/07/2010 01:28
    Ti rispondo dedicandoti il mio prossimo racconto.
    Ciao.
  • Aidi Freedom il 16/07/2010 23:38
    Michele, credo che sia timidezza. Non ho mai fatto leggere quello che scrivo a nessuno, o quasi, e questo perchè forse gli altri capirebbero troppo di me. Per cui ho scelto un nome fittizio, tanto non ci conosciamo comunque! E poi ero curiosa di vedere cosa pensavano di quello che scrivo persone che non ho mai conosciuto. Comunque grazie del complimento, immagino capirai cosa possa significare per me!
  • Michele Rotunno il 16/07/2010 20:15
    Non ho mai compreso chi si iscrive a un sito come questo con un nome fittizio. È un segno di debolezza, di paura, di semplice timidezza? Quando si scrive non importa se lo scritto è autobiografico o di pura fantasia, comunque si comunica qualcosa di intimo e, senza volerlo, anche di più di quanto non si voglia. Soprattutto se si hanno legittime aspirazioni bisognerebbe mostrarsi totalmente. Diverso è il discorso, sempre il mio modesto parere, di chi per comprensibile riservatezza omette alcuni dati personali.
    Caspita, invece di un commento ho espresso uno sfogo non richiesto, chiedo umilmente scusa. Comunque scrivi bene e questo è già un ottimo inizio.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0