accedi   |   crea nuovo account

Solo una brutta favola

- Ma caro non abbiamo bisogno di quell' auto! abbiamo già la nostra Porche che è micidiale ce la invidiano tutti, va bene che il tuo giornale va forte, ma non sei mica un petroliere!

- Cara ascoltami, la Ferrari è la Ferrari, fidati lascia fare a me, poi adesso che hanno anche chiuso la caccia ai cerbiatti con queste maledette leggi moderne dei verdi... lasciami togliere qualche sfizio almeno!
(Dopo alcuni giorni)
- Gianni che ne dici vuoi fare un giro con la mia nuova ferrari?

- Giovanni stento a crederci, Allora è vero che con l'età si migliora, ti ricordi che da piccoli non mi lasciavi neanche ascoltare il tuo stereo?

- Dai! Non tirare fuori vecchie storie, allora lo vuoi fare o no questo giro, guarda che lo spirito del buon fratello ci mette un attimo a passarmi eh!

Gianni non perse tempo, si infilò nell'auto e cominciò a correre giù per la strada che dalla villa portava alla città

Crash

Un tragico incidente, Gianni muore, la macchina nuova distrutta in mille pezzi

- Ma com'è successo?

- Purtroppo dei cerbiatti hanno attraversato la strada, Gianni ha perso il controllo ed è finito nel crepaccio

- Maledetti cerbiatti li stermineremo tutti!! Farò riaprire la caccia nessuno potrà più dirmi che non sono un pericolo per gli automobilisti!! Ah povero fratello che fine miserevole, ma contatterò i sindaci di tutti i comuni qui attorno e ti regalerò il funerale più indimenticabile che ci sia mai stato, nessuno ti dimenticherà più! Nessuno!

(Dopo alcuni mesi)

- Caro scusa se torno sull'argomento, ma come possiamo non aver risentito economicamente della distruzione dell'auto? Anche se è stata una tragedia la banca vorrà comunque indietro i soldi del mutuo che abbiamo stipulato, no?

-Cara, ma per chi mi hai preso? Per il primo sprovveduto che passa? Su quell'auto, oltre al mutuo avevo stipulato un assicurazione che ci ridarà 10 volte tanto i soldi che ci aveva prestato la banca!

123

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Anonimo il 16/02/2011 21:22
    Bella favola, piaciuta molto, bravo

    Suz
  • sara zucchetti il 20/07/2010 17:18
    Bel racconto che dimostra quanto a volte la verità venga nascosta e chi la colpa ricade su altri, paragonato a cose storiche diventa molto importante la morale
  • Bob di Twin Peaks il 20/07/2010 14:03
    in effetti delle volte mi chiedo se sono diventato troppo "dietrologo" , ma riguardo all 11 settembre mi sembra tutto così chiaro che non ho ombra di dubbio che si tratti del più grande complotto mai esistito, mettendo insieme i pezzi torna tutto... voglio dire, per casi tipo la verità o meno dello sbarco sulla luna o la morte di paul dei beatles i dubbi ci sono, ma mi viene da continuare a credere che ci siano andati e che sia vivo, ma le due torri se le sono distrutte da soli
  • Anonimo il 20/07/2010 11:01
    Bob, che dire? Intrigante! Come diceva quel tale con le orecchie a punta " a pensar male si commette peccato, ma non si sbaglia mai." Appunto.
    Bravo.
    Ciao!
  • laura cuppone il 19/07/2010 22:28
    colpita e affondata... questa "supposizione di una supposizione" mi é piaciuta.
    una correlazione chiara come il rovescio di un guanto.
    .. ma le mani credo siano troppe per un guanto solo...

    Lau
  • Bob di Twin Peaks il 19/07/2010 22:04
    la spiegazione di Michele è un sunto precisissimo, ogni personaggio della favola corrisponde a un elemento della favola che ci hanno raccontato, Giovanni è il tipo che acquistò le due torri in agosto assicurandole per migliaia di dollari (solo che per averli doveva crollare anche il terzo edificio, quello che non è stato colpito da niente, ma è crollato lo stesso), gianni sono i suoi fratelli americani morti lì dentro, i cerbiatti sono gli islamici incolpati e poi guerra per ripendere l'economia, filippo sono i familiari delle vittime che hanno fatto i comitati per avere la verità, daniel è la gente che ha visto il missile contro il pentagono (diventato poi aereo per magia), il riflesso del sole sono le bombe piazzate nelle due torri (è scientificamente impossibile che per l'impatto con i due aerei si sgretolassero così... sabato notte mi è venuto questo parallelo di getto e l'ho scritto, fortuna che c'è questo sito che uno si può sfogare ciao! grazie dei voti!
  • Michele Rotunno il 19/07/2010 17:05
    Caino uccide Abele e al Signore dice di non averlo nemmeno visto. Bush fa buttare giù le torri e afferma che è stato B. L. Gli innocenti siamo noi che crediamo a ciò che la TV ci mostra, almeno finchè non vengono fuori le prove.
    Spero di aver visto giusto.
    Ciao Bob
  • laura cuppone il 19/07/2010 16:11
    forse, Paola, Bob si riferisce all'inganno che ha provato Filippo e a quello che noi abbiamo provato nel renderci conto dell'enormità di ciò che é successo e di ciò che ha scatenato l'11 settembre??? cioè ha voluto paragonare l'ingenuità di filippo alla... nostra???
    Bob é Bob e la prossima volta Sam lo farà parlare in trasmissione..

    bacino a entrambi!
    lau
  • Paola B. R. il 19/07/2010 15:52
    Lo dico sempre che dei fratelli maggiori non bisogna fidarsi!!!!
    Ma????... Anch'io ho bisogno di una spiegazione sulla data finale...
    Perfidamente malvagio!!!
  • laura cuppone il 19/07/2010 15:44
    qual'é òla connessione reale tra la tragedia dei cerbiatti invisibili, il mistero dell'ombra scura e l'11 settembre????

    ... piaciuto!.. però.. me lo spieghi????
    (anche in privatello )

    ciao monelissimissimo!
    Lau

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0