username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Quel 15 maggio di pioggia

Da cosa nacque tutto questo è difficile da dire o da spiegare, fatto sta che è accaduto.
Sarà stata la pioggia che cadeva in quel turbolento sabato pomeriggio? Saranno stati i suoi occhi ad ammaliarmi? O semplicemente il fascino di quel mare in tempesta ci ha stregati?
Non avevo mai visto nulla di simile.
Le onde scure e schiumose, come se frutto di una rabbia repressa, mi immobilizzavano.
Il vento forte sferzava sul mio viso mentre acqua su acqua mi bagnava, dalla testa ai piedi e la salsedine mi stordiva.
In quel panorama splendido e suggestivo, così carico di emozioni, rimaneva comunque Lui la cosa più bella in assoluto.
Sentivo la sua mano cingermi la vita e il suo corpo stretto al mio.
Tremavo anche se sentivo il viso in fiamme.
Niente in vita mia era mai stato così ... Bello! Definirlo bello era banale ma non potevo staccarmi da Lui e i suoi occhi scuri erano quello che di più profondo io avessi mai visto: non potei che caderci dentro.
Mi persi tra le sue braccia in un istante... Far tacere il mio cuore con un bacio fu anche troppo semplice!

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 08/01/2012 16:50
    una scrittura a metà tra poesia - prosa-e diaristica. Davvero di ottima fattura!
  • Anonimo il 28/10/2011 07:43
    simpatico ed originale
  • marco carlino il 08/11/2010 13:55
    ... forse un po' troppo corto, ma abbastanza significativo
  • Anonimo il 30/08/2010 04:52
    Che bell'innamoramento Natascia...
  • rainalda torresini il 04/08/2010 14:21
    Bel racconto, suggestivo... ah l'amore...
  • Michele Rotunno il 01/08/2010 10:07
    Lettura scorrevole, carica di emozioni, descrizione accurata e sciolta.
    Non entro nei contenuti quando il racconto ha il sapore di una confessione personale.
    Solo una cosa m'incuriosisce (forse perchè non l'ho mai provata fin'ora) lo stordimento della salsedine!
    Avanti e.. penna in resta!
    Ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0