username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Rosy, Letizia e la Verginità

Rosy - "La verginità è un fortino di virtù"
Letizia- "La verginità è un accessorio superfluo"
Rosy- " La verginità è un dono, rispetto per se stesse, la chiave dell'amore che dura per sempre.
Letizia-"La verginità è l'ostacolo tra te e ciò che sei e l'inibizione del tubo catodico che ti catapulta nell'oblio dei sensi.
Rosy- "è qualcosa di troppo intimo non si può fare l'amore con chiunque, non si può dividere il tuo odore con chiunque e poi pensa al membro maschile, buu-aah è qualcosa di troppo intimo non si fa con chiunque, mi fa sentire sporca"
Rosy- "Sono tutte pervertite le persone che fanno l'amore in modi strani, hanno qualcosa che non va, io non riuscirei mai fare l'amore sotto un portone o nel gabinetto di un ristorante, subito dopo esserne uscita mi sentirei osservata."
Rosy-"Non credo che stia bene avere un biglietto da visita con un lungo elenco di uomini con cui si è andate a letto
. non è femminile."

Letizia-"Ho un elenco medio di uomini con cui sono andata a letto, suddivisi per categorie
- quelli con cui ho fatto l'amore
-quelli che ho trombato
quelli che considero errori, sai quelle volte che lo fai per disistima, per dimenticare, rabbia, perché sei cretina..."
Rosy-"Si fa l'amore non si tromba, che senso ha?"
Letizia-"Sesso e donna un conflitto di classe che prima o poi esplode"
Rosy-"Che palle, i miei colleghi mi ripetono sempre "tromba più spesso" già l'alternativa a tutti i mali."
Letizia-"Ho incontrato un uomo, mi piace, tremo quando lo vedo, sudo quando mi è vicino, sento un ghirigori nella pancia, mi eccita da matti, mi ha sorriso e poi baciata, è passato un po' di tempo lo amo potrebbe essere che il mio lungo elenco si concluda qui"
Rosy-"Quello stronzo è stato il primo, sempre lui per ben 20 anni, il suo solo sapore e sudore sulla mia pelle, lo credevo un amante impeccabile, il migliore, a volte non provavo l'orgasmo mi dicevo che era la stanchezza. Quello stronzo, ho lavato i piatti, stirato camice, a lui solo ho dato tutta me stessa, mi sono sposata con l'abito non bianco ma candidissimo e lui se ne va con quella vaccaaaa!!!! "
Rosy-"Oggi ho conosciuto Luciano è stata una cosa travolgente, non ho voluto sapere nulla di lui ma conoscere solo il suo sapore"
Letizia"Oggi ho conosciuto Paolo non ho voluto sapere nulla di lui, ma conoscere solo quanto sono calde le sue labbra"
Rosy-"Luciano mi ha invitata a cena, starà bene o male andarci dopo tre ore che lo conosco? Non me ne frega un cazzo, ci sono andata."
Letizia-"Paolo mi ha invitato a cena e di certo non me lo faccio scappare"
Rosy-"Luciano mi ha detto che di una come me si potrebbe innamorare, non ho ascoltato, non mi interessa lo voglio, punto"
Letizia-"Paolo è in cerca di una relazione stabile, io non sono mai stata molto stabile, ma lui è speciale"
Rosy-"Sono andata in bagno, anche lui doveva andarci, mi ha sorriso gli ho sorriso, gli ho chiesto aiuto per la lampo della gonna che si è impigliata, ma la gonna invece di scendere è salita, il tanga è finito sul pavimento del bagno"

123

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Ivan Stancovich il 11/09/2010 15:36
    ops consapevolezza ciao Ivan.
  • Ivan Stancovich il 11/09/2010 15:32
    sarò sincero, questo non lo considero un racconto, bensi un botta e risposta che non ha niente a che vedere con ciò che avresti voluto scrivere, l'idea è buona, ma contesto il modo che hai utilizzato nel comporre questa tua; potevi creare un bel racconto, spezzando quel botta e risposta che ne fa inciampare la lettura, diventando difficoltoso per il lettore seguire i vari protagonisti; detto questo passo all'ultima parte cioè la tua provocazione che per me non è perchè uscendo fuori della morale di tanti falsi moralisti, considero oggi la donna pari all'uomo con uguale o migliore visione della sua sessualità; la differenza tra fare l'amore e trombare è immensa per chi sa amare davvero, per chi vuole sfogare solo il suo istinto animalesco bene non so se è capace di amare. Si può fare sesso ed avere rispetto del patner; si ama facendo sesso avendo la consapevole di rispettare e dare piena soddisfazione alla sua patner.
  • Guido Ingenito il 10/09/2010 14:39
    sul contenuto non mi sbilancio. raccolgo la provocazione e vedo se riesco a replicare
    sulla forma: complimenti. stendere una riflessione in forma di dialogo è stata davvero un'ottima idea.

    Guido
  • Giacomo Scimonelli il 09/09/2010 20:57
    è vero esiste una verginità fisica ed una psichica... entrambe hanno ragione... entrambe capiscono di aver torto solo aver provato l'opposto dei loro pensieri... opera complessa... ma espressa molto bene... con immagini e parole forti... ma un concetto e dei pensieri che da sempre tormentano chi ha una mente... complimenti.
  • carolina verzeletti il 09/09/2010 20:19
    Non discuto sulla tua idea ognuno ha le sue
    Ho aggiunto una morale perchè curiosa di avere opinioni di altre donne...
    Grazie del commento
  • Anonimo il 09/09/2010 19:02
    Per me non c'è differenza tra trombare e fare all'amore... certo i sentimentalisti storceranno il naso
    Qualche svista...
    Io comunque al tuo posto non avrei messo una morale: era già chiaro il messaggio!
    7


    A. R. G
  • carolina verzeletti il 09/09/2010 17:40
    ciao, grazie, è chiaro il concetto.
  • Michele Rotunno il 09/09/2010 11:21
    Hai perfettamente ragione e, quando uno ha ragione non c'è altro modo per dirlo.
    Inoltre credo che la vera onestà sia quella del presente proiettata verso il futuro. Il passato è passato e va lasciato dietro le spalle. Ricordiamoci sempre il anche noi un giorno saremo un irrimediabile passato. Chiaro il concetto?

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0