PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Diari della morte

C'era orgoglio, spavalderia ed una punta d'arroganza nel rispondere alla mia domanda..

L'amore non esiste, è solo un'infatuazione...

E allora portai via sua moglie.

C'era rabbia, disperazione e un senso di vuoto in quell'uomo.
Ritornai da lui, ponendogli un'altra domanda.

Piangi qualcosa in cui non credi, piangi un sentimento che con tanta sicurezza affermasti non esistere..

... Non rispose..

Ami tua moglie adesso che non c'è più?

sì..

Andai via, nonostante continuasse a pregarmi di portarlo con me.

.. Perchè è solo la fine delle cose che ne fa comprendere il vero significato.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Jah Gan & buffy_zeus il 13/12/2011 22:14
    è la mia impressione o leggo una sorta di empatia nei confronti della Morte?
  • giovanna raisso il 01/10/2010 22:32
    piangere ".. adesso che non c'è più..".. e l'arroganza diventa disperazione.. vuoto..
    quella preghiera è una risposta.. e la chiusa è lapidaria..
    bellissima Anthony
  • Ugo Mastrogiovanni il 01/10/2010 19:55
    Il titolo mi ha fatto immaginare tutt'altro, ma poi ho capito che l'autore si riferisce a una morte voluta da chi non dà il giusto valore ai valori della nostra vita, specialmente quando si tratta di amore; di quell'amore che dovrebbe durare fino alla morte e che poi ti lascia la morte nel cuore quando lo perdi. Pregevole il tema trattato da Anthony Black e molto interessante il personale modo di porgerlo. Io avrei messo un punto interrogativo dopo "non esistere", ma transeat.
  • Erika A. il 28/09/2010 05:57
    Il titolo del racconto mi ha colpito, e dopo averlo letto, anche il testo! Molto piaciuto e, 10+ x la frase finale che concordo!
  • Paola Pinto il 27/09/2010 16:00
    Veramente veramente bella e ben composta!
    Bravo Anthony, mi è piaciuto davvero sbirciare nel diario di signora morte!

    Ciao Anthony

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0