accedi   |   crea nuovo account

Gelidi morsi[parte IV]

Sono già le 22 e non ho ancora deciso se mettere la camicia blu notte o quella nera! Che palle! Ma perchè non sono nato gay?!? Cavolo odio quando sono così nervoso! Mi sento davvero impacciato e mi fa incazzare da morire sentirmi così.
Chissà chi cavolo è il suo fidanzato. Chissà come sarà. Sicuramente biondo! Biondo e laccato! già ho proprio la sensazione che ad Annah piacciano quei tipo di ragazzi;sì quelli che sembrano premurosi e molto intelligenti, con quel loro fare gentile, quei sorrisi così caldi ecc ecc.
Certo, il mio aspetto di ragazzo misterioso e tenebroso piace di gran lunga di più! Il problema è che dal tipo di ragazzo che posso sembrare io non ci si aspetta mica una storia lunga o comunque non è certo il ragazzo che si pensa di poter portare alla cena del Ringraziamento a conoscere tutta la famiglia! E Annah non mi sembra affatto il tipo di ragazza a cui possa piacere un tipo di ragazzo così... Un tipo poco affidabile, un tipo che piace e sa di piacere e che non si fa problemi a fare il filo alle altre o a promettere la luna in cambio di una notte, o nel mio caso, in cambio di un piccolo assaggio del loro sangue...
Oh cazzo Lucas piantala! Inizi a diventare paranoico! Sei in questo mondo da troppo tempo per credere a cazzate come il grande amore o peggio l'amore eterno o cazzate del genere. Esiste il sesso, l'attrazione, la passione, la complicità.. Eh sì magari anche l'amore ma di certo non quel tipo di amore che resiste a tutto, che sopravvive a tutto.
È ora. Devo uscire altrimenti farò tardi e sembrerò ancora di più uno stronzo.
Che mi interessi davvero darle una buona impressione? Mi interessa davvero cosa possa pensare lei di me? Che Annah mi piaccia davvero? Cavolo no! Non può essere! Sono passati troppi anni per credere di poter ancora credere che certi sentimenti possano essere reali. Quante ragazze, quante donne, quante bellissime e dolci; quante così intelligenti e di successo ci sono state eh? Tante, forse anche troppe.
E tu ancora ti illudi che possa esistere, l'amore? Quel tipo di amore poi?!?
È solo attrazione Lucas. È solo sesso. Tu la vuoi, la desideri da morire. E quel suo aspetto di brava ragazza; quel suo sguardo dolce da cucciolo indifeso; quelle sue labbra carnose che quando sorridono ti tolgono il fiato... Sono tutte cazzate, tutte illusioni. La verità è che tu la vuoi. Vuoi il suo corpo, le sue labbra carnose che sfiorano le tue; le sue mani piccole ma delicate sul tuo petto; vuoi quegli occhi dolci dentro i tuoi; vuoi che ogni suo sguardo, ogni suo pensiero si posi dolcemente su di te.
E ciò che vuoi più di tutto è sentire il suo sangue sulla tua bocca, nelle tue vene; sentirlo in circolo dentro di te. E poi nel giro di un paio di settimane ti sarai scocciato, come succede di solito, e allora la guarderai negli occhi e le farai l'ancor più solito lavaggio del cervello, uscendo dalla sua vita senza sensi di colpa portandole via anche il diritto di soffrire per un sentimento che forse per lei era reale.
Questo sei tu Lucas! È questo quello che sei! Sei un vampiro, un'ombra nella notte, un'ombra nella vita delle persone. E tutto ciò che sfiori ne risente.

123

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Marika Rig il 08/06/2011 17:26
    e dopo??? ci avevo preso gusto a leggere
  • cesare massaini il 02/05/2011 14:24
    carino, mi piace il modo in cui è scritto, complimenti