username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Un Death Note a Modugno : parte terza

... come ormai avrete capito, volevo tornar indietro nel tempo, per farlo mi serviva il potere di almeno due Shinigami!
Questo era infatti l'unico motivo per cui non avevo ancora ucciso Silvio Berlusconi! mi restava solo una cosa da fare, entrare in contato con lui ed entrare in possesso del suo Death Note senza uccidere né lui né tanto meno il suo Shinigami!
Allora chiamai un barbone qualunque gli dissi di farsi trovare il giorno dopo all'angolo, vicino il ponte, di via E. Fermi (dove abitavo a quei tempi), lui venne, e dopo pochi minuti vene un'uomo che ci consegnò una borsa piena di soldi... dopo pochi istanti l'uomo morì di arresto cardiaco... ero stato io a scrivere sul diario che quell'uomo (un latitante Napoletano) facesse irruzione in una banca rubasse duecento milioni di euro e li consegnasse ad un ragazzo all'angolo di via E. Fermi... e dopo sarebbe morto per arresto cardiaco(QUESTO È IL POTERE DI KIRA).
quei soldi mi servivano per corrompere le guardie del corpo di Berlusconi, e per poter parlare con lui in privato... infatti lo incontrai solo due settimane dopo, e gli dissi che volevo il suo Death Note, lui mi rispose:
<<Mi spiace ragazzo ma non so davvero di cosa tu stia parlando>>
<<Allora mi spieghi se riconosce questi>>ed uscii da uno zaino gli alti tre Death Note.
<<Suppongo che per averli hai dovuto uccidere anche gli Shinigami>>.
<<Esatto, e comunque mi basterebbe averlo, insieme al suo Shinigami, per pochissimi giorni, mi bastano tre o al massimo quattro giorni... ci sta?>>.
Silvio Berlusconi accettò... in quel momento ero diventato invincibile!!!! E potevo finalmente tornare indietro nel tempo... decisi allora di non perdere tempo e per prima cosa chiesi agli Shinigami di effettuare lo scambio degli occhi, con l'unica differenza che invece di metà della mia vita io donavo uno dei miei Death Note... in particolare sacrificai quello di Francesco, sembrava assurdo ma era il Death Note più consumato dei quattro(in altre parole restavano solo cinque pagine di quaderno), effettuato lo scambio dovevo sbarazzarmi di Berlusconi, al quale non avevo detto che se mi avesse passato il quaderno per più di ventiquattro ore, io ne sarei diventato il proprietario, quindi mi serviva solo una scusa, una qualunque, per ucciderlo senza che il suo Shinigami si vendicasse... purtroppo però ci fu un imprevisto... durante un pomeriggio, alle sedici e dieci esatte, tutte le trasmissioni furono interrotte da una notizia clamorosa: Silvio Berlusconi si era costituito come Kira ed accusava un altra persona di essere in possesso di ben cinque Death Note... era incredibile, in quella trasmissione avrebbe fatto il mio nome, ne ero certo, ere quello il momento di ucciderlo, ora che (dopo lo scambio degli occhi) avevo tre Death Note e due Shinigami, ora che stavo per tornare indietro nel tempo... NON POTEVO ESSERE ARRE0STATO!!!!!!!!!!
Allora presi il quaderno, e scissi il suo nome senza esitare!!!! Ma i quaranta secondi passarono, e lui non morì, e la trasmissione stava continuando... in quello stesso istante in via E. Fermi si riversarono decine di macchine della polizia, ed arrivarono molti poliziotti in tenuta anti sommossa che entrarono nel mio portone ed iniziavano a salire le scale... dovevo nascondere i quaderni...
Le mie supposizioni erano esatte, sfondarono la porta e mi arrestarono con l'accusa di essere Kira.
Mi interrogò l'ultima persona al mondo che io mi sarei aspettato: VITO ANTONIO ROMANO FORTUNATO!!!!!!
Era diverso dal primo elle(cosmos), era sicuramente un genio, infatti mi disse che la confessione di Berlusconi era stata registrata e che quaranta secondi dopo che io avevo scritto il suo nome sul quaderno, lui era morto nelle prigioni di stato... come faceva a saperlo?
glielo chiesi ed iniziammo una delle più strane conversazioni a cui io abbia mai partecipato... mi svelò tutto, e questo mi faceva ancora più paura...

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti: