PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Io so

Le tue carezze sono tiepide, non mi riscaldano più il cuore.
La tua voce mi sembra lontana, come se fosse di un'estranea.
Prima mi bastava sentirti pronunciare il mio nome, per venire da te di corsa, per raggiungerti in un secondo.
Non credo più ai tuoi baci mattinieri, a quando dicevi che c'ero solo io per te.
Ieri ho saputo. Quando sei scesa dall'auto, ed io sono corso da te, ho sentito.
Ho annusato il suo odore.
C'è un altro cane nella tua vita.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Bianca Moretti il 04/08/2011 12:47
    Beh il finale a sorpresa... spiega tutto e fa cadere qualsiasi altra congettura! ben costruito e testo gradevolissimo. Evviva la sensibilità canina.
  • Anonimo il 26/10/2010 14:39
    Evviva i Cani!!!
    Se sono bastardi meglio.
    CP
  • alba radiosa il 22/10/2010 18:05
    Già!
  • MARCO POLVERELLI il 22/10/2010 10:38
    Un amorevole "flasch" metaforico?

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0