PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Confusione

Dicono che la morte abbia sempre compagnia..
È una vostra credenza pensare che io sia circondato d'anime.

Ma vi assicuro che la mia, è un eterna solitudine.

Ho passatto i millenni spendendo il mio tempo nella continua ricerca di un significato, di un perché.
Poi ho compreso.
Voi uomini, siete sempre, insistentemente, alla ricerca del perché della vita, di cosa ci sia al di là, dopo la morte.
Qualcuno di voi, probabilmente per presunzione, ha addirittura fondato verità su cui il resto di voi ha poi fondato una visione certa da abbracciare.

Reincarnazione.. il nulla.. Karma.. e così via.

Io vi dico che il saggio, non è colui che spende i giorni alla ricerca del dopo, saggio è colui che assapora il suo dono in ogni istante, in un ogni giorno, cercando d'essere semplicemente ciò che è, chiedendosi alle volte un perché, la cui risposta è in voi, in ciò che vi circonda.

Saggio è colui che comprende che questa domanda, non è affatto necessaria.

 

2
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 10/05/2012 17:26
    ... un piccolo saggio
    di filosofia,
    davvero condiviso,
    complimenti.

6 commenti:

  • Ugo Mastrogiovanni il 18/11/2010 21:01
    Oggi Anthony Black affronta un concetto difficile, arduo e faticoso, ma lo fa perché forse attraversa un momento di solitudine transitorio che lo porta a riflessioni che deviano dalla ordinaria quotidianità. Lui ama leggere con attaccamento e amore il libro della vita e, pur avendone grande rispetto, desidera tener lontano il pensiero della morte, pur assimilandone tutto il valore e sacralità. Anthony è un giovane che sembra più adulto di quello che è, è maturo ed esercita il suo pensiero con acume e ponderazione; dice quel che pensa e non ha paura di farlo conoscere.
  • Anonimo il 17/11/2010 14:49
    commento non necessario... ma è bene lasciare un segno da qualche parte...
    dove viene voglia di farlo...(rara...)
  • giovanna raisso il 16/11/2010 00:16
    poi ho compreso..è solo presunzione..
    grande
    un abbraccio
  • Paola B. R. il 14/11/2010 14:53
    Vivere giorno per giorno serenamente senza farsi incupire da cosa ci sarà dopo, è saggio... la vita non va sprecata!!!!
  • Anonimo il 13/11/2010 17:28
    Difficile spiegare come un saggio vive, pensa e da peso alle cose. Se tu lo sei, forse hai ragione a dire che è proprio così che vive un saggio. Non è una brutta riflessione la tua, comunque.
  • Lele M. il 13/11/2010 17:26
    Sarebbe bello provare a litigare, in tanti commentatori, intorno a queste riflessioni. Ma come comprende il saggio, questo commento non è affatto necessario.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0