username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Sorridi

Parliamo.
Futili parole all'apparenza comuni, prive di significato. Ma ciò che manca è l'evidenza. E brucia, ti fa male non riuscire a dirlo, non riuscire a dire quanto dolore ti provoca. Rigettiamo il mondo instancabilmente, odiandolo, deridendolo. Ma cosa otteniamo? Nulla. e continuamo a guarda questo mondo avaro. Schizofrenico.
Prendimi.
Prendimi come tu sai fare. Avvolgimi fra le tue braccia e non lasciarmi più. Lascia che io sia te e tu sia me. Fammi guardare attraverso i tuoi occhi, per vedere mondi che io non ho mai visto. Permettimi di toccare attraverso le tue dita, per sfiorare ciò che non ho mai sfiorato. Lasciami assaporare attraverso il tuo palato, per gustare ciò che non ho mai gustato. Lasciami essere te, per vedere un mondo in bianco e nero che non vedo. Non capisco. Non comprendo.
Parlami.
Perchè ogni tua parola è importante. Fondamentale. Mi prende da dentro e mi porta via. Parlami perchè la tua voce m'incanta, mi rende tua. Sussurrami perchè nei tuoi sussurri c'è la chiave del mio cuore. Urlami perchè nei tuoi urli c'è la sofferenza che nascondi. Ed infine piangi, piangi pure fra le mie esili braccia che ti avvolgono a stento. Piangi perchè le tue lacrime sono argento. Argento che vale più di mille parole, mille sussurri e mille urla. Ma poi sorridi. ti prego, sorridi.
Il tuo sorriso vale oro.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • Veronica CUTRONI il 16/11/2010 15:25
    bella, ho sentito ogni parola dentro di me. Complimenti...
  • Francesco Garofalo il 18/06/2010 15:39
    magistralmente ben scritta. Complimenti!
  • francesco Errico il 27/02/2008 18:07
    molto bello! Testo semplice ma pieni di belle espressioni
  • Vinter_ il 09/10/2007 15:28
    Grazie a tutti
  • Roberta Berardi il 01/10/2006 18:58
    complimenti! davvero bello...
  • GUIDO DI BERNARDO il 29/09/2006 17:25
    Piu' che un racconto lo vedo come una bella poesia.. brava
  • Adriano Di Carlo il 22/09/2006 19:46
    bellissima mi pentirò d'averti dato solo nove. davvero intensissima(lo so che è una parola banale)cryback
  • SILVANO DOLCI il 15/09/2006 10:03
    Il mondo infinito dell'amore, un sentimento grandiosamente appagabile tanto quanto il buio del baratro quando esso scompare.
  • Raffaele Giugliano il 07/09/2006 16:32
    Il primo paragrafo (parliamo) potrebbe essere più chiaro e incisivo.
    Il secondo (prendimi) e il terzo (parlami) sono fantastici, coinvolgenti, vibranti, emozioni. Bellissima anche la definizione delle lacrime d'argento. Sono rimasto un po' deluso dal "sorriso che vale oro". A mio avviso e' una frase un po' scontata che ha attenuato l'intensita' del paragrafo e all'accorata richiesta finale (sorridi. Ti prego sorridi).
    Nel complesso ti ho assegnato volentieri un 9/10
  • Raffaele Giugliano il 07/09/2006 16:31
    Il primo paragrafo (parliamo) potrebbe essere più chiaro e incisivo.
    Il secondo (prendimi) e il terzo (parlami) sono fantastici, coinvolgenti, vibranti, emozioni. Bellissima anche la definizione delle lacrime d'argento. Sono rimasto un po' deluso dal "sorriso che vale oro". A mio avviso e' una frase un po' scontata che ha attenuato l'intensita' del paragrafo e all'accorata richiesta finale (sorridi. Ti prego sorridi).
    Nel complesso ti ho assegnato volentieri un 9/10

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0