PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Un nuovo futuro

Sapevo che avevo cambiato la storia, avevo fatto i miei calcoli... e dopo le tredici ore nel passato tornai quindi nel 2013!!! Solo che quando tornai, mi trovavo in un palazzo, in Asia, nella mia stanza c'era una scrivania in frassino con due pile alte cinquanta centimetri l'una di Death Note!!! Non capivo, avevo programmato che al mio ritorno sarei stato Io il padrone del mondo ma... In ogni caso sentii bussare alla porta, in legno di quercia, di quella stanza... io feci subito<<Avanti!!>>Ed entrò un uomo vestito molto elegante, troppo!!! Pareva il mio servo... Beh io non potevo rimanere nell'ignoranza e gli chiesi di questo mondo, perché avevo tutti quei Death Note, quali erano gli stati esistenti, se ero potente o meno nel mondo, e dove mi trovavo!!!! Seppur sbalordito mi disse che io ero sovrano della Persia, e che essa comprendeva Tutta l'Asia più mezza Europa!!! Mi disse che ero una specie di dittatore e che stavo puntando al dominio del mondo... In fondo in fondo tutto quadrava, Io ero una dittatore che puntava al dominio mondiale (soprattutto senza organizzazioni che cercavano Kira), ero davvero contento: uccidevo i politici o i generali nemici che volevo io, nessuno mi diceva niente, e la conquista del mondo erra sempre più vicina... Accesi la TV felice che le cose non potessero andare meglio ma...!! Sullo schermo era apparsa una ragazza, mi ricordavo di lei perché la avevo uccisa per discolparmi... purtroppo non sapevo il suo nome, e gli occhi degli Shinigami su di lei non funzionavano, ma perché? In ogni caso queste furono le sue parole:
<< Guardatemi bene tutti nel mondo poiché basta vedermi o sentirmi e Kira non potrà più leggere i vostri nomi, ed uccidervi!!! Mi rivolgo al mondo intero e vi dico che Vito Proscia, dittatore della Persia, proviene da un mondo parallelo, ma stava avendo un po di problemi, così decise di tornare indietro nel tempo grazie ai suoi poteri, ha cambiato la storia in modo di essere dittatore del mondo... non sò cosa sia andato storto ma non ha TUTTO il pianeta quindi, possiamo combatterlo, e ridare libertà al nostro mondo!!!
Ora mi rivolgo a Vito... inutile che cerchi di ricordarti il mio nome, chi viaggia nel tempo non ricorda più i nomi delle persone che ha conosciuto nel viaggio nel tempo, sono venuta per vendicarmi ed ucciderti, ora non ridi più vero?>>
Aveva ragione, non ridevo più, quella ragazza aveva ragione non ridevo più, non capivo però una cosa: Come diavolo aveva fatto a seguirmi? Chiesi allora a Ryuk e Rem di spiegarmelo e quando mi girai... vidi la stanza piena di Shinigami... subito capii due cose: La prima era che mi ero impossessato di tutti quei Death Note senza uccidere i legittimi proprietari, e la seconda cosa era che non sarei più diventato Shinigami... MALEDIZIONE!!!!
In ogni caso non avevo capito com'era possibile che qualcuno mi avesse seguito nel tempo... Ryuk mi venne in aiuto e mi disse:
<<Ogni volta che uccidi qualcuno nel passato, cambi la storia e molte persone non esisteranno mai... e non moriranno mai, mi segui?>>
Feci si con la testa e gli chiesi di continuare, lui fece <<Se qualcuno non è mai esistito non è mai morto quindi dal mondo dell'aldilà queste persone scompaiono creando dei varchi, che permettono ad una persona morta di tornare in vita!!>>

12

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti: