accedi   |   crea nuovo account

Il Natale di Hansi Muller

Primo traguardo del 2012: abolire il Natale! Da Capodanno raccoglierò firme per indire un referendum.
Quel maledetto sacrestano ha iniziato scampanare alle 7, e mi ha tirato giù dal letto. Per mezz'ora ho tentato di riprendere la via onirica; negativo.
Colazione, panoramica su Internet, meditazione sul global warming e zacchete. Operazione di assemblaggio della cyclette acquistata ieri.
Ci sono riuscito in 1 ora, 59 minuti, 27 secondi. Diego, non ghignare! Ci avrei messo meno tempo, però mi sono dimenticato di collegare il pomello della resistenza magnetica (per intenderci, quello che fa variare la pendenza della bike). Forse avrei potuto evitarlo. Conoscendo la mia pigrizia, i livelli dal 3° al 5° rimarranno illibati.
Una boccata d'ossigeno per riprendermi; ho rinviato il collaudo dell'opera. Ero atteso a casa di Muller senior. Giacca Napapijiri, berretto, sciarpa, e via nel traffico. Che, per fortuna, era pressoché inesistente. Sono giunto ad Anzate in 5 minuti.
Il babbo si è lamentato dell'assenza della badante (beata lei!), poi ha apparecchiato la tavola. Il pranzo natalizio consisteva in: mezza focaccia, ed una fetta di panettone. Sicuramente non ingrasserò..."Accomodati sul divano!" ha poi detto.
In realtà si tratta di 2 sedie di paglia, legate insieme con una corda, sormontate da un mucchio di cuscini. Lui ne è orgoglioso e lo chiama divano: perché dovrei contraddirlo? L'eccentricità è una dote di famiglia.
Dal caos primordiale della sua camera, ha estratto il programma del pomeriggio cinematografico: "Paolo Roberto Cotechino centravanti di sfondamento"; "Mezzo destro, mezzo sinistro"; "Il tifoso, l'arbitro, il calciatore". Un breve sunto di questi capolavori.
"Paolo Roberto etc..." Alvaro Vitali interpreta un calciatore brasiliano, che gioca nel Napoli. Non ho nessun dubbio nell'indicare le parti migliori del film: tutte quelle con Carmen Russo (la fidanzata di Cotechino). La pupa aveva delle armi di seduzione di massa... altro che Saddam Hussein! Mi sarei chiuso in camera da letto con lei, ad oltranza.
In "Mezzo destro, Mezzo sinistro" si sono Gigi e Andrea, due giocatori della neopromossa Marchigiana. Gigi è rimbambito come al solito, Andrea è maggiormente interessato alle sottane che a fare goal.
Ne: "Il tifoso, l'arbitro, e il calciatore" divertente l'episodio di Pippo Franco. Suo padre è un accanito tifoso giallorosso, mentre il futuro genero è laziale. Amedeo (Pippo Franco) riesce a reggere il doppio gioco; almeno finché non viene organizzato il derby amichevole Roma-Lazio. A tal punto Muller senior ha fatto scorrere i titoli di coda. Incombeva la Santa Messa di Natale... ahimè!
Il parroco era un signore tozzo, alto come il gigante di Cigoli; una cinquantina d'anni abbondanti, stempiato. Nell'attesa della funzione, si è diretto caracollando verso il centro della navata e ci ha salutato: "Buon Natale figlioli, pace e bene". "Altrettanto" ho risposto con tono aulico.

12

1
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0