PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Finì così, forse nel migliore dei modi

Mi hai deluso. Sì, mi hai solo deluso, ingannato, presa in giro. Non ti credevo così ed invece ti sei rivelato come tutti gli altri. Un ragazzo senza cuore che prende in giro le piccole innamorate. Senza scrupoli, senza paura di farle del male. Eri diverso un tempo, quando ancora parlavamo, giocavamo e ridevamo insieme. Ma poi è entrata lei nella tua vita, quella ragazza che ti è piaciuta fin da subito. Il sentimento però non era ricambiato e tu lo sapevi. Mi hai usato. Volevi farla ingelosire ed invece hai solo rovinato la nostra amicizia. Quell' unico sentimento vero che forse provavi nei miei confronti.
Ho sbagliato, mi dicesti. È colpa mia.
Era così. Sbagliasti ma non riuscivo ad odiarti. La vita mi aveva imparato tanto, i mille avvenimenti mi insegnarono molto.
" Non fidarti troppo della gente, neanche di quelle persone che tu reputi amici. Se possono, loro, sono i primi a voltarti le spalle. " Frase vera.
Il nostro rapporto non sarebbe stato lo più stesso e tu lo sapevi. Ti allontanavi da me quando provavo a parlarti. E alla fine mi sono chiesta: Perchè continuare cosi? Non mi vuoi? Ok. Ne trovo un altro più bello che problemi non ha.
Iniziò cosi un altra avventura. Senza te e senza noi.

 

2
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Sara Turco il 12/01/2011 15:20
    io non ne ho colpa..è lui che si è messo con me mentre gli piaceva un altra... ha rovinato sopratutto la nostra amcizia la cosa forse più vera, quella che interessa di più a noi due
  • Anonimo il 12/01/2011 11:33
    Lo trovo di una banalità, di una ingenuità da far cadere le braccia e qualcos'altro. È evidente che ancora ne hai di strada da fare. Prendersela con il proprio ex solo perché il rapporto s'è consumato. La vita è questa, l'amore dura fin quando non arriva un'altra persona capace di darti sensazioni, emozioni maggiori. Credo anche che queste cose siano "private"; il fatto che tu le abbia pubblicate dimostra che in verità ci tieni ben poco alla memoria di quell'amore. T'interessa soltanto esaltare la tua "verginità" alla sua "crudeltà". Questo è ben lontano dai fatti. Se lo hai perso è stata soprattutto colpa tua.
  • mario rossi il 12/01/2011 08:12
    giustissimo, Michele. Il mio veder sempre rosa a volte non mi fa vedere le cose del loro vero colore...
  • Michele Rotunno il 11/01/2011 22:05
    Condivido il pensiero di Mario ma alla condizione che gli addii non siano la maschera infelicde della ipocrisia.
    Ciao
  • mario rossi il 11/01/2011 20:10
    sono parole sentite mille volte e vissute altrettanto... raccontano un pezzettino di vita che ciascuno di noi, almeno una volta, ha vissuto e, aggiungo, per fortuna... perché sono le inevitabili esperienze che ci fanno forti, che ci fanno pian piano grandi, che ci danno lo stimolo per diventtare "più belli", che ci fanno, comunque, battere il cuore e SOPRATTUTTO che ci aprono le porte del domani. Senza gli addii non vi sarebbero nuove emozioni!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0